Concorsi militari e forze dell’ordine, illegittima l’esclusione per tatuaggio non deturpante 

Aveva partecipato al concorso per 375 allievi agenti di polizia penitenziaria ma era stato escluso a causa di un “tatuaggio esimente per sede”. In realtà la normativa prevede che il tatuaggio è motivo di esclusione quando è deturpante o indice di personalità abnorme. Non ritenendo dunque corretta la sua esclusione, aveva dunque proposto ricorso e i giudici del Tar hanno accolto e riammesso il ricorrente alle successive fasi del concorso.

In fase cautelare, il Tar aveva già accolto l’istanza affermando che il tatuaggio “in corso di rimozione chirurgica, come già emergente dallo stesso verbale della Commissione, alla luce delle foto depositate dall’interessato, non risulta ictu oculi rientrante tra le cause di esclusione previste dalla norma richiamata dall’Amministrazione, attesa la sua insuscettibilità a risultare visibile con l’uniforme estiva”.

L’art. 123 del d.lgs. 443/1992 “Ordinamento del personale del Corpo di polizia penitenziaria” al comma 1, lettera c, disciplinando le cause di non idoneità per l’ammissione ai concorsi, stabilisce che i tatuaggi sono motivo di non idoneità quando, per la loro sede o natura, siano deturpanti o per il loro contenuto siano indice di personalità abnorme.

Dall’esame della normativa citata si evince che non è sufficiente la mera visibilità di un tatuaggio per giustificare l’esclusione di un candidato dal concorso, indipendentemente dal fatto che il tatuaggio risulti deturpante dell’immagine del militare o possa risultare indicativo di personalità abnorme.

In questo caso, la Commissione esaminatrice non ha dunque valutato tutti gli elementi costitutivi della inidoneità e neppure ha considerato che il tatuaggio non fosse né deturpante o contrario al decoro per le istituzioni, essendo, peraltro, in avanzato stato di rimozione chirurgica.

Se hai ricevuto un’esclusione illegittima contatta il nostro staff legale! Per ulteriori informazioni, contatta il nostro staff legale, compilando il form qui in basso:



29/04/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!