Home Coronavirus Concorsi pubblici, si riparte: le nuove regole della fase 2

Concorsi pubblici, si riparte: le nuove regole della fase 2

Caro Lettore, in questo periodo particolarmente difficile, il nostro Studio legale ha deciso di fare la propria parte offrendo un servizio gratuito ai cittadini: un gruppo facebook in cui raccontiamo a modo nostro tutte le news che ruotano intorno al coronavirus. Lo faremo con trasmissioni Live, approfondimenti, guide e altri contenuti gratuiti e fruibili da tutti. Se pensi che il nostro servizio ti sia utile, iscriviti al gruppo 🔴 Coronavirus 🦠 i diritti dei cittadini

concorsiDopo il periodo di sospensione di 60 giorni imposto dal Decreto Cura Italia, si ripartirà con le prove dei concorsi pubblici già banditi e di nuova pubblicazione, come i concorsi scuola.

Secondo le ultime novità in arrivo dal governo nel prossimo decreto legge in pubblicazione vi sarà l’introduzione di una serie di norme e misure che consentiranno lo svolgimento in sicurezza delle varie prove.

Innanzitutto saranno decentrate, per consentire ai candidati di svolgerle rispettando le distanze previste dai decreti ed evitando rischiosi assembramenti.

È inoltre allo studio anche un processo di digitalizzazione che comprenderà anche le prove concorsuali, consentendo ai candidati di svolgerle direttamente su supporto informatico o addirittura online. Stesso discorso anche per le prove orali, che potranno essere svolte in video conferenza.

L’uso di strumentazioni informatiche potrà anche velocizzare le procedure concorsuali. Il ministero della Pubblica Istruzione sta infatti lavorando affinché i concorsi pubblici non solo non vengano bloccati, ma possano essere più snelli anche in futuro, una volta terminata l’emergenza Coronavirus.

Dubbi o perplessità? Raccontaci la tua esperienza, avrai un team di professionisti a tua disposizione per risolvere il tuo caso. Compila il form qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


5 + 5 =