Home Concorsi Concorso a cattedra STEM, oltre 6mila i posti disponibili

Concorso a cattedra STEM, oltre 6mila i posti disponibili

Il Decreto sostegni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dà il via anche al concorso a cattedra STEM per la copertura dei posti per le materie scientifiche. Nel decreto vengono indicate anche le modalità di selezione, senza però riaprire i termini per la presentazione della domanda per il concorso ordinario bloccato dalla pandemia. I posti messi a bando per le materie STEM sono stati di fatto raddoppiati, dai 3mila previsti nella bozza, sono arrivati a 6.129.

La prova scritta, computer–based, con 50 quesiti a risposta multipla, volta all’accertamento delle conoscenze e competenze dei candidati sulle discipline della classe di concorso, nonché sull’informatica e sulla lingua inglese, si svolgerà nelle sedi individuate dagli Usr e avrà una durata massima di 100 minuti.

Classe di concorso A027-Matematica e Fisica: i 40 quesiti vertenti sui programmi sono suddivisi tra 20 quesiti di matematica e 20 quesiti di fisica.

Classe di concorso A028 – Matematica e scienze: i 40 quesiti vertenti sui programmi sono suddivisi tra 20 quesiti di matematica e 20 quesiti nell’ambito delle scienze chimiche, fisiche, biologiche e naturali.

Ad ogni risposta esatta saranno assegnati 2 punti e zero punti alle risposte non date o errate. Seguirà una prova orale che si intende superata con un punteggio minimo di 70 punti su 100.

La formazione della graduatoria avverrà entro la data del 31 luglio 2021. Le graduatorie saranno utilizzate per le immissioni in ruolo relative all’anno scolastico 2021/2022, per eventuali oggettive ragioni di ritardo, entro la data del 30 ottobre 2021.

Per comunicazioni con il nostro staff legale invia una mail a [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here