Home #IOMERITO Concorso VVFF, nuovo bando vecchie illegittimità

Concorso VVFF, nuovo bando vecchie illegittimità

Concorso VVFF, nuovo bando vecchie illegittimità

vigili-fuocoNella tarda serata di ieri, 15 novembre, è stato pubblicato il nuovo bando per l’assunzione di 250 vigili del fuoco.

Il bando, annunciato da qualche mese, è stato pubblicato, nonostante le proteste mosse negli ultimi mesi da chi, un concorso identico lo ha già espletato nel 2008 e da allora attende lo scorrimento della graduatoria, la cui data di validità è stata prorogata fino al 31 dicembre 2016.

Eppure, le disposizioni in materia di graduatorie concorsuali e reclutamento del personale sono chiare nello stabilire che, laddove un’amministrazione decida di procedere al reclutamento di personale, dovrà dare la precedenza allo scorrimento delle graduatorie di precedenti concorsi ancora vigenti.

Concorso VVFF, le illegittimità del bando

Il bando pubblicato ieri, pertanto, risulta illegittimo. Il Corpo nazionale dei vigili del fuoco, infatti, avrebbe dovuto procedere allo scorrimento delle proprie graduatorie.

Ciò appare ancor più chiaro se si prende ad esame l’art. 5 del Decreto del  Ministero dell’Interno n.  163/2008 ai sensi del quale:

  1. Secondo l’ordine della graduatoria finale di cui al comma 10 dell’articolo 3 del presente decreto, i candidati sono sottoposti, ai sensi della normativa vigente, agli accertamenti per l’idoneità psico-fisica e attitudinale, sino alla copertura dei posti messi a concorso. Qualora durante il periodo di validità della graduatoria si rendano disponibili per la copertura ulteriori posti nella qualifica di vigile del fuoco, l’assunzione dei candidati idonei è subordinata, comunque, all’accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale, secondo le modalità del presente articolo.

Concorso VVFF, il ricorso dello studio legale Leone-Fell

vigili-fuoco-1Lo studio legale Leone-Fell & associati, in collaborazione con il Munvic (Movimento Unico Nazionale Vincitori, Idonei e Concorsisti), nell’ambito della campagna #Iomerito, ritiene sia possibile procedere con un ricorso per richiedere la sospensione del nuovo bando e subordinare l’espletamento del nuovo concorso al previo scorrimento della graduatoria concorsuale del 2008.

Per restare aggiornato seguici su Facebook.
Per segnalazioni scrivi a “Raccontaci il tuo caso”.

Per maggiori informazioni chiama allo 0917794561 o invia una mail a [email protected].

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here