Esame avvocato, il quesito viola le linee guida: nostra vittoria al Tar!

Non aveva superato la prima prova orale dell’esame di abilitazione forense, ma non ritenendo corretto l’esito si è rivolto al nostro studio legale per ottenere la dovuta tutela e proporre ricorso, contestando la formulazione del quesito che richiedeva profili di diritto non previsti dalle linee guide. I giudici del Tar hanno accolto il ricorso, disponendo la ripetizione della prova.

Il ricorrente aveva scelto di rispondere al quesito di Diritto civile e la bsta estratta proponeva un quesito sulla responsabilità professionale di un medico ginecologo, che non aveva correttamente rappresentato ad una paziente i rischi per il feto che emergevano dalla diagnostica effettuata. Secondo la commissione il candidato non aveva esaurientemente trattato la questione proposta, per cui era stato valutato negativamente.

L’esame degli atti – si legge nella sentenza – convince della fondatezza del primo motivo di impugnazione, nella parte in cui la commissione ha violato gli artt. 2 comma 2 del d.l. 31/2021 e 3 del d.m. 9.2.2022, nella parte in cui restringono la materia che può essere sottoposta ai candidati al codice civile e al codice penale; (…) non si tratta pertanto di una mera questione di responsabilità professionale del medico, sia essa verso il paziente o verso l’azienda ospedaliera datrice di lavoro, ma di un quesito che importava la conoscenza anche della citata legge 194/1978, sì che risultavano violate le norme citate sui limiti che l’amministrazione doveva rispettare nella formulazione della traccia d’esame, non potendo richiedere ai candidati di argomentare su argomenti estranei al codice civile, come è nel caso la legge sull’interruzione di gravidanza“.

In breve, il quesito è stato ritenuto violativo delle linee guida e i giudici hanno disposto la ripetizione della prova “nel tempo più sollecito possibile“. 

Pertanto, tutti coloro che non hanno superato la prima prova e sono stati chiamati a rispondere a quesiti non previsti dalle linee guida possono proporre ricorso. Per sottoporre il tuo caso e contattare il nostro staff legale clicca su INIZIA e compila il form:



21/06/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!