Home Abilitazione Forense Mancata ammissione esami avvocato, ecco come procedere

Mancata ammissione esami avvocato, ecco come procedere

Nelle ultime ore sono giunte nella nostra casella mail [email protected] parecchie richieste di candidati non ammessi alla fase scritta degli esami di abilitazione forense.
.
Da anni il nostro studio si occupa della vicenda e, per tale ragione, vogliamo offrire a tutti gli interessati delle indicazioni utili su come procedere in vista della tutela dei loro diritti.
.
esami avvocatoPer evitare di creare false speranze negli aspiranti avvocati, è bene sapere che nell’ultimo anno l’orientamento giurisprudenziale in tema di esami di avvocato è diventato più stringente rispetto a passato. Infatti, a differenza degli scorsi anni, non è possibile contestare la “semplice” violazione dell’obbligo motivazione in capo alla commissione predisposta per la correzione degli elaborati. Pertanto, detto vizio non potrà essere contestato se non in correlazione con alte, e più incisive, violazioni.
.
In questi giorni analizzeremo gli atti della procedura selettiva per fornire a tutti gli interessati un quadro chiaro sulle fattispecie che, secondo il nostro giudizio, potrebbero essere contestate dinnanzi il Giudice amministrativo.
.

Mancata ammissione esami avvocato, il primo step

 
Come ogni procedura adottata dalla P.A., il primo step da compiere per analizzare la regolarità della selezione abilitativa è un’istanza di accesso agli atti. Detta istanza potrà essere richiesta direttamente dal candidato direttamente presso la Corte di Appello in cui ha sostenuto l’esame.
.
Gli atti che dovranno essere richiesti al fine di valutare in modo completo la posizione di ciascuno sono:
– verbali d’aula delle 3 giornate di svolgimento della prova;
– verbale di raggruppamento delle buste contenenti gli elaborati delle tre prove scritte;
– criteri di correzione stabiliti dalla commissione centrale per la prova scritta e per quella orale;
– verbale della Corte di appello di correzione con annessa assegnazione degli elaborati alle varie sottocommissioni a cui è demandata la correzione;
– verbale di recepimento dei criteri della commissione centrale da parte della commissione di correzione.
– verbale di correzione delle proprie prove e copia degli elaborati.

Mancata ammissione esami avvocato, come procedere dopo l’accesso agli atti

Dopo avere ottenuto gli atti della selezione, potrete inviarli alla nostra mail [email protected].
Come ogni anno lo studio offrirà agli esclusi la valutazione (gratuita) sulla proponibilità di un ricorso al Giudice amministrativo.
.
Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletternewsletterRiceverai, direttamente nella tua casella di posta elettronica, notizie sulle nostre campagne legali, informazioni utili su tasse e rimborsibanche e mutuidiritti dei consumatoriscuolasanità, oltre a informazioni dettagliate su bandi e concorsi pubblici, e molto altro ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here