Home Pensione Polizia Ricalcolo Pensioni Militari, come chiedere la rivalutazione

Ricalcolo Pensioni Militari, come chiedere la rivalutazione

Vi abbiamo già parlato della possibilità per gli arruolati nel Corpo della Polizia di Stato e nel Corpo dei vigili del fuoco di ottenere un ricalcolo della propria pensione, con un’incidenza di circa 200,00 € sul rateo mensile.

Oggi vi informiamo che la possibilità di procedere con il ricalcolo della pensione spetta a tutti coloro che si siano arruolati con lo status di MILITARE tra il 1981 e il 1983.

Ricalcolo pensioni Militari, il ricalcolo della pensione

slide2-637x320Agli stessi, infatti, qualora sia stato applicato un sistema di calcolo misto, è stata applicata l’aliquota contributiva del 35.9%, prevista per il personale civile, invece della speciale aliquota del 44% prevista dall’Art. 54 del D.P.R. 1092/1973.

Per ottenere il ricalcolo sarà necessario procedere anzitutto con un’apposita istanza all’INPS e, in caso di rigetto o di silenzio da parte dell’ente previdenziale, presentando un ricorso alla Corte dei Conti per far valere le proprie pretese e l’applicazione dell’aliquota espressamente prevista dalla legge.

Ricalcolo Pensioni Militari, la nostra azione

Per aderire all’azione promossa dallo studio legale Leone-Fell scarica i moduli di adesione cliccando qui.

Il nostro staff gestirà l’intera pratica, fornendole costanti aggiornamenti sugli sviluppi della stessa.

Per qualsiasi informazione invia una mail all’indirizzo [email protected] o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Scopri l’avvocato a te più vicino visualizzando i legal point de “LA RETE DEI DIRITTI”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here