Riconoscimento titolo, storica vittoria al CdS per un odontoiatra!

Dopo due rigetti al Ministero, un odontoiatra abilitato in Romania si è rivolto al nostro Studio legale per ottenere il riconoscimento del titolo e poter esercitare la professione in Italia. Abbiamo ottenuto una storica vittoria e il pieno riconoscimento, senza misure compensative!

Il caso

Aveva conseguito la laurea in Stomatologia presso l’Università di Nis – Serbia, abilitante, nel relativo ordinamento, all’esercizio della professione di odontoiatra. Volendo acquisire un titolo comunitario della stessa tipologia, si è trasferito in Romania dove ha il «Diplomă de licenţă – titul Medic Dentist, domeniul Sanatate, specializarea Medicina Dentara» presso l’Università “Apollonia” di Iasi. Tale titolo corrisponde in Italia alla laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e Protesi dentaria, proprio perché in Romania il titolo è abilitante all’esercizio della relativa professione, si era iscritto all’Ordine degli Odontoiatri e ha esercitato la professione.

Ha poi deciso di trasferirsi in Italia e, volendo continuare a esercitare la professione anche nel nostro Paese, ha presentato apposita istanza di riconoscimento del titolo al Ministero della Salute.

Il Ministero della Salute, del tutto illegittimamente, ha negato all’odontoiatra il riconoscimento del proprio titolo estero, per ben due volte, in quanto una parte del percorso formativo è stato conseguito in Serbia.

Riconoscimento del titolo di odontoiatra

Secondo la normativa italiana, di recepimento di quella europea, la professione di odontoiatria rientra nel “regime automatico di riconoscimento”. Esso consente il riconoscimento automatico della qualifica professionale conseguita dal richiedente in uno Stato membro UE presso un altro Paese UE, meditante la presentazione di una semplice istanza corredata dalla relativa documentazione, come ha fatto il nostro assistito.

Si è così rivolto al nostro Studio Legale che, ritenendo assolutamente illegittimi i provvedimenti di rigetto, li ha impugnati con ricorso dinnanzi al Tar Lazio. Senonché, anche il Giudice Amministrativo di primo grado ha inspiegabilmente respinto il ricorso.

Il nostro staff specializzato non si è arreso e, forti delle nostre tesi, ha proposto appello al Consiglio di Stato. I giudici di secondo grado, con una storica vittoria, hanno permesso al ricorrente il pieno riconoscimento del proprio titolo di odontoiatra in Italia!

 

Come sempre, siamo pronti a difendere i vostri diritti. Clicca su INIZIA e compila il form per chiedere informazioni sul riconoscimento del tuo titolo o essere ricontattato dal nostro staff legale specializzato!



02/11/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!