Home Concorso per 1.141 vice ispettori, no ai titoli di cultura: la diffida

Concorso per 1.141 vice ispettori, no ai titoli di cultura: la diffida

vice ispettori

CONCORSO 1.141 VICE ISPETTORI DI POLIZIA

Pubblicato lo scorso 31 dicembre 2020 dal Ministero dell’Interno un bando per il personale interno, già operante da almeno 5 anni, per l’assunzione di 1.141 vice ispettori di Polizia.

Il bando di concorso per titoli ed esami ritiene valutabili però i soli titoli connessi alla carriera.  Secondo il nostro staff legale, tale scelta risulta essere sproporzionata e illegittima, a tutto svantaggio dei piu giovani, ma che in ipotesi potrebbero invece vantare una migliore preparazione.

Per tale ragione, il nostro Studio ha deciso di inviare una diffida per chiedere la valutazione dei titoli di cultura, Per aderire alla diffida, che è gratuita, basta compilare il modulo e inviarlo via mail all’indirizzo [email protected]

DIFFIDA GRATUITA

TERMINE DI ADESIONE

28 gennaio 2021

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione, nonché per fissare un appuntamento telefonico con il nostri legali, invia una mail all’indirizzo [email protected] o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Concorso 2800 Tecnici al Sud, richiesta di integrazione titoli solo per...

Una richiesta di integrazione dei titoli o di esperienze lavorative è stata inviata dal Formez ad alcuni...

Concorso 2800 Tecnici al Sud, pronti ai ricorsi

2800 Tecnici al Sud
Sono 81.150 i candidati che hanno richiesto di partecipare alla selezione per 2800 Tecnici al Sud. Di...

Ricorso per 130 commissari, prorogati i termini di adesione

130 commissari
Prorogati i termini di adesione ai ricorsi avverso il limite d’età e l'esclusione di alcuni titoli di studio...

MMG 2020/2023, domande errate nel test: fai la tua segnalazione

In questi giorni, tanti candidati hanno contattato il nostro Studio legale per segnalare irregolarità, oltre alla presenza di domande...

Ripetizione prova attitudinale Forze armate: nostra vittoria al Consiglio di Stato!

prova attitudinale
Vittoria anche in appello! I giudici del Consiglio di Stato hanno rigettato le opposizioni e confermato la nostra vittoria...