Home Senza categoria Test Medicina 2019: pubblicata la graduatoria nazionale

Test Medicina 2019: pubblicata la graduatoria nazionale

Al via il Tour contro il numero chiuso! Il nostro staff legale girerà l’Italia per spiegare ai candidati al test come tutelare il proprio diritto allo studio!

PALERMO 8 ottobre – CATANIA 9 ottobre – CATANZARO 11 ottobre – NAPOLI 15 ottobre – ROMA 17 ottobre

Partecipare agli incontri è gratuito, ma poiché i posti sono limitati è necessario prenotarsi
banner tour


La graduatoria nazionale dei test di Medicina 2019 è stata finalmente pubblicata. Attesa finita per i 60mila aspiranti camici bianchi che da oggi sapranno se potranno immatricolarsi, o meno, in una delle sedi scelte.

Il Miur ha infatti pubblicato oggi, martedì 1 ottobre, i risultati ufficiali della prova e la graduatoria nazionale di merito nominativa per l’accesso a Medicina e Odontoiatria.

Accanto al proprio nominativo, i candidati troveranno il proprio status. Ecco cosa significa:

  • Idoneo assegnato: i candidati hanno 4 giorni di tempo per immatricolarsi nell’ateneo di prima scelta. I candidati che non procederanno con l’immatricolazione saranno considerati rinunciatari e verranno esclusi dalla graduatoria;
  • idoneo prenotato: in questo caso si può scegliere di immatricolarsi subito nella sede in cui si risulta prenotati entro 4 giorni oppure si potrà aspettare uno scorrimento di graduatoria e continuare a concorrere per una delle preferenze più ambite. In quest’ultimo caso, è necessario confermare l’interesse a rimanere in graduatoria sul portale Universitaly, sempre entro  4 giorni;
  • in attesa: il punteggio non è sufficiente all’immatricolazione ma vi sono ottime probabilità di passare allo status di prenotato. Anche in questo caso è necessario confermare l’interesse a restare in graduatoria e aspettare i successivi scorrimenti;
  • fine posti: i posti nelle sedi scelte sono terminati. Anche in questo caso va confermato l’interesse a ogni scorrimento.

Test Medicina 2019, il ricorso (scopri come aderire)

Dopo aver analizzato accuratamente le vostre segnalazioni riteniamo che anche per quest’anno sussistano dei profili di illegittimità che rendono il test riammissione a Medicina e Odontoiatria una procedura selettiva illegittima e inefficace. Coloro che hanno ottenuto un punteggio pari o superiore a 20 ma non sufficiente per l’immatricolazione potranno infatti proporre ricorso.

Lascia i tuoi dati nel form qui in basso e continua a seguirci! Abbiamo importanti novità da comunicarvi!!! 

Per contattare il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com


 

banner tour

Partecipa al Tour contro il numero chiuso! Il nostro staff legale girerà l’Italia per spiegare ai candidati al test come tutelare il proprio diritto allo studio!


newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

Francesco Leone
L’avv. Francesco Leone si è laureato presso la Facoltà di Giurispudenza di Palermo con una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Le Forme di Governo e i Sistemi Elettorali”. Grazie alla guida del dominus Francesco Stallone, ha maturato esperienze come consulente per numerosi Enti Pubblici e Società Private con specifico riferimento alla predisposizione di bandi di gara, schemi di provvedimenti amministrativi e di contratti, interpretazione e applicazione della normativa regionale, nazionale e comunitaria. Superati immediatamente gli esami d’abilitazione, si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Palermo. Da quel momento in poi, predispone e patrocina ricorsi singoli, e collettivi, presso la giurisdizione Amministrativa e Civile con particolare riferimento alle tematiche inerenti i Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici/Appalti. Dal 2011 inizia a specializzarsi in Ricorsi Collettivi e Class Action aventi ad oggetto concorsi pubblici, procedure selettive e test d’ammissione e abilitazione. Nel 2013 crea un team di giovani professionisti che, coniugando ricerca scientifica e nuove tecnologie, si occupa con successo di tutti i grandi casi giurisprudenziali degli ultimi anni. Test d’ammissione a Medicina e Professioni Sanitarie, Esami d’abilitazione professionale, Concorsi nelle Forze dell’Ordine, Concorso dell’Agenzia delle Entrate, Selezioni CIAPI, Concorso “Roma Capitale”, Concorso MEF 2015, Piano Giovani e Garanzia Giovani (Youth Guarantee), Concorso Vigile del Fuoco, Accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, Trasferimento in Italia da ateneo estero, Stabilizzazione precari e tutte le problematiche inerenti la Scuola rappresentano solo una parte delle attività professionali sino ad oggi svolte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


6 + 8 =