Home Test d'Ammissione “Tour dei diritti”, concluso l’incontro di Catania

“Tour dei diritti”, concluso l’incontro di Catania

20150922_181408
Il “Tour dei diritti” oggi è sbarcato a Catania. L’Avvocato Leone, con il suo staff, ha incontrato gli studenti della città etnea per discutere ed approfondire ogni questione relativa alle presunte irregolarità verificatesi durante lo svolgimento del test di Medicina, svoltosi lo scorso 8 settembre in tutta Italia. Nelle settimane scorse sono giunte presso la nostra casella mail, grazie alla sezione “Raccontaci il tuo caso”, diverse segnalazioni su particolari stranezze che si sarebbero manifestate alle “Ciminiere” di Catania (clicca qui per il riepilogo dei fatti), luogo dove si è svolta la prova preselettiva in questione. Molti candidati hanno riportato pochi controlli al metal detector, la possibilità di entrare da un ingresso secondario evitando i controlli, presunti scambi di identità e perplessità in merito alla verifica incrociata della scheda anagrafica e della scheda risposte. Con l’ausilio delle slides, l’Avvocato Leone ha chiarito ogni dubbio in merito alle segnalazioni, dialogando con i ragazzi. Tanti gli interrogativi posti dagli studenti e dai genitori, folta rappresentanza anche della stampa locale. Interessante la segnalazione di una studentessa relativa all’intervento della Digos alle Ciminiere, regolarmente verbalizzato, dopo che alcuni ragazzi avrebbero “scoperto” uno studente intento a copiare. Il test, comunque, è stato fatto annullare dalla Commissione. A seguito di tale segnalazione, altri ragazzi hanno confermato la totale assenza di controlli nelle aule. All’assemblea ha preso parte anche la Rete Universitaria Nazionale, rappresentata da Salvatore Iacono, che ha illustrato il programma della associazione sulla problematica del numero chiuso.

Ringraziamo, come sempre, tutti i partecipanti all’assemblea, ricordando che ci saranno costanti aggiornamenti sulle illegittimità dei test sul nostro portale. Il “Tour dei diritti” prosegue, la prossima tappa sarà la Capitale, Roma. L’incontro si svolgerà giorno 29 settembre, luogo e orario verranno definiti nei prossimi giorni sul sito.

Per tutte le segnalazioni, scriveteci a “Raccontaci il tuo caso”.

1 COMMENTO

  1. Salve, io ho eseguito il test di medicina a catania settore L. Ho visto numerose irregolarità: cominciando dall’entrata che suonavano metal detector e non veniva fatto nessun controllo. Ragazzi accanto a me con il cellulare. E non immagino cosa sia successo in tutti gli altri settori e in tutte le altre università di Italia. Denuncio tutto questo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here