Home Università Medicina, anni successivi al primo: Università di Foggia, bando da impugnare

Medicina, anni successivi al primo: Università di Foggia, bando da impugnare

L’Università di Foggia ha pubblicato il bando per i trasferimenti ad anni successivi al primo per il corso di laurea in Medicina. Il bando è illegittimo poiché non solo prevede un numero eccessivo di CFU per il passaggio, ma anche perché penalizza i laureati. Infatti, a parità di requisiti i posti disponibili saranno assegnati prima agli studenti del medesimo corso di laurea o provenienti da Odontoiatria e solo in subordine ai laureati in corsi affini e persino in Odontoiatria.

Per iscriversi al secondo anno sono richiesti 40 CFU. Secondo una recente sentenza del Tar, non è più richiesto come requisito l’aver già conseguito un numero prefissato di cfu in materie convalidabili: per poter richiedere il passaggio bastano infatti pochi esami convalidabili. Per tale ragione, il nostro Studio legale sta impugnando il bando per chiedere che la clausola dei 40 cfu venga rimossa e adeguato il numero di crediti richiesto alla normativa vigente.

Il nostro staff consiglia comunque agli studenti che intendono richiedere l’immatricolazione a Medicina ad anni successivi al primo senza test di partecipare al bando che scade il prossimo 12 settembre. Contestualmente, il bando va altresì impugnato.

Per maggiori informazioni e per contattare il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com.

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


8 + 5 =