Home Medicina Generale Medicina Generale: prevista la chiusura della graduatoria senza previo esaurimento di tutti...

Medicina Generale: prevista la chiusura della graduatoria senza previo esaurimento di tutti i posti messi a bando 

Mentre in tutta Italia è in corso una “guerra” tra candidati per accaparrarsi un posto nella Scuola di specializzazione prescelta, il corso di formazione per medici di Medicina generale lombardo inizierà in ritardo perché a oltre un mese e mezzo dalla pubblicazione della graduatoria non è ancora stato raggiunto il numero minimo necessario per la partenza.
 
Per il triennio 2017/2020 la Regione aveva infatti messo a concorso 100 posti suddivisi per le sei sedi distribuite in altrettante città della regione e assegnati con una graduatoria resa pubblica a fine novembre.
 
La causa del problema sembrerebbe essere appunto la contemporaneità tra l’assegnazione dei posti per il corso di Mmg e quello per le altre scuole di specializzazione, evidentemente più ambite.
Secondo l’ultimo aggiornamento, il corso avrebbe al momento solo 44 iscritti certiScorrendo la graduatoria, verranno contattati altri 56 candidati che avranno una settimana di tempo per decidere se procedere con l’iscrizione o rinunciare. 
Al termine di questa procedura, però, non si continuerà con la convocazione di altri candidati in graduatoria. Infatti, come previsto dai bandi di ogni regione, le graduatorie hanno validità solo per 60 giorni dalla loro approvazione. 
Ciò significa che i posti non assegnati rischiano di restare vacanti proprio perché non assegnati. 
 
La situazione non sembra isolata. Anche in altre Regioni sono arrivate le contestazioni da parte di alcuni candidati che, allo stato, non si trovano in posizione utile, ma hanno paura che la chiusura della graduatoria, prescritta dai bandi a 60 giorni dalla pubblicazione, possa impedire loro di accedere al corso. Questo nonostante ci siano decine di posti che sono rimasti vacanti.
 . 

Per avere maggiori informazioni in merito potete scrivere una mail all’indirizzo [email protected] o, in alternativa, compilare il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

ATTENZIONE! PROCEDURA PER NON PERDERE AGGIORNAMENTI IMPORTANTI DELLA PAGINA FACEBOOK

Facebook ha cambiato il sistema che mostra i contenuti. Serve da parte vostra un piccolo accorgimento, altrimenti vedrete meno contenuti dalla pagina facebook.

Se volete continuare a ricevere i nostri aggiornamenti e sapere sempre per primi cosa sta succedendo, dovrete andare nella pagina Avv. Francesco Leone e dopo aver cliccato su “Pagina seguita” scegliete l’opzione “Mostra per primi”, come vedete nell’immagine qui sotto.

facebookPROCEDURA PER CHI CI SEGUE DA MOBILE. Dopo aver cliccato su “Segui Già” scegliete l’opzione “Mostra per primi”, come vedete nell’immagine qui sotto.

facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here