Home Ricorsi Medicina MMG domande errate, il Consiglio di Stato accoglie il ricorso: immatricolati

MMG domande errate, il Consiglio di Stato accoglie il ricorso: immatricolati

anni successivi al primoAvevano individuato alcune domande errate nel test d’accesso per la scuola di formazione in Medicina Generale MMG 2016/2019 e avevano proposto ricorso. Il Consiglio di Stato ha accolto le tesi dei ricorrenti disponendo l’immatricolazione al corso di specializzazione.

In particolare, una domanda presa in esame prevedeva più risposte corrette, ma per il Ministero solo una era considerata valida. Le argomentazioni presentate a supporto della presenza di più risposte corrette hanno convinto i giudici amministrativi che hanno accolto il ricorso. Aggiornato il punteggio in graduatoria, il ricorrente ha potuto immatricolarsi al corso di Formazione in medicina Generale e continuare il percorso di studi.

Si tratta di una sentenza importante, ultima solo in ordine di tempo, che dimostra l’apertura dei giudici all’accoglimento dei ricorsi per domande errate.

Il nostro staff legale ha già individuato sei domande errate o fuorvianti nel test MMG 2018. L’eliminazione di tali quesiti comporterà inevitabilmente una variazione di punteggio e la successiva immatricolazione dei ricorrenti.

Per maggiori informazioni sulle domande errate e per aderire al ricorso clicca qui

Per contattare lo studio legale invia una mail a [email protected]

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here