Home Ricorsi Scuola Mobilità e 104, docente trasferita nella sede scelta!

Mobilità e 104, docente trasferita nella sede scelta!

Il docente, unico referente di genitore gravemente disabile, su cui esercita legale tutela, ha diritto di precedenza nelle operazioni di mobilità interprovinciale.

Il giudice del lavoro ha infatti accolto il ricorso di una docente, nostra ricorrente, a cui non era stata accettata la domanda di trasferimento. La docente aveva presentato domanda di mobilità interprovinciale all’Ufficio Scolastico Regionale di competenza per poter assistere la madre, disabile grave, residente insieme a lei in provincia di Agrigento.

Al rigetto della sua istanza, la docente, in qualità di referente unico della madre portatrice di handicap grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/92, aveva contattato il nostro Studio legale per ottenere la precedenza anche nei trasferimenti interprovinciali.

L’art. 33, comma 5 della legge n. 104/92 precisa che il lavoratore dipendente, pubblico o privato, che assiste persona con handicap in situazione di gravità “ha diritto a scegliere, ove possibile, la sede di lavoro più vicina al domicilio della persona da assistere e non può essere trasferito senza il suo consenso ad altra sede”.

Proprio per tali ragioni, il giudice del lavoro ha accolto il ricorso e condannato l’amministrazione scolastica ad assegnare la ricorrente ad una sede di servizio a lei spettante in base al diritto di precedenza riconosciutole, secondo l’ordine di preferenza indicato nella domanda.

Pertanto, tutti i docenti che sono referenti unici di disabili in situazione di gravità (ex art. 3, comma 3, della Legge 104/1992) e che per tale ragione partecipano alla mobilità interprovinciale al fine di assistere siffatti familiari, potranno aderire al nostro ricorso e far valere il proprio diritto.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per comunicazioni con il nostro staff legale invia una mail a [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here