Ricorso Concorso scuola – Riapertura termini

[vc_custom_heading text=”Sei un docente precario?
Hai lavorato per più di 36 mesi?
Sai che il comportamento del tuo datore di lavoro è illegittimo e
hai diritto ad un risarcimento del danno?!” font_container=”tag:h2|font_size:18|text_align:center|color:%23054687|line_height:2″ use_theme_fonts=”yes”]
[vc_btn title=”CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI” style=”outline” color=”blue” align=”center” link=”url:http%3A%2F%2Fwww.avvocatoleone.com%2Fricorsi%2Frisarcimento-del-danno-personale-docente-ed-ata-ruolo%2F||target:%20_blank|”]
[vc_text_separator title=”CONCORSO SCUOLA” color=”sky” style=”shadow” border_width=”2″]

Bando Concorso Scuola 2018 – Docenti abilitati – Ricorso per ammissione dei docenti esclusi dalla fase transitoria – Riapertura termini

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Bando relativo alla procedura concorsuale c.d. fase transitoria del Concorso per il reclutamento dei Docenti 2018.

La procedura concorsuale riguarda i docenti in possesso, alla data del 31/05/2017, di titolo abilitante all’insegnamento nella scuola secondaria o di specializzazione (…)”.

Si tratta di una procedura concorsuale agevolata, riservata ai docenti abilitati, che permetterà loro una modalità di accesso al ruolo più snella rispetto alla procedura ordinaria definita dagli artt. 2 e ss. del medesimo D. Lgs. 59/2017 (concorso, formazione triennale ed immissione in ruolo).

Tuttavia emerge che il Ministero ha impedito la partecipazione a tale fase agevolata ad una serie di docenti, invero considerati come abilitati dalle rilevanti disposizioni legislative nazionali ed europee, recepite in diverse occasioni dalla Giurisprudenza rilevante.

In particolare, la procedura concorsuale in questione è illegittima poiché, secondo quanto correttamente rilevato dal Consiglio di Stato con l’Ordinanza 5134/2018 “al contrario di quanto la denominazione potrebbe far pensare, non è scontato che [tali procedure abilitanti n.d.r.] siano state effettivamente disponibili alla generalità dei laureati che intendessero accedervi […] per un periodo non breve, quello compreso fra la soppressione delle SSIS e l’istituzione dei TFA, procedure abilitanti non ne esistevano. In secondo luogo, […] la possibilità di abilitarsi per una data materia, ovvero per la relativa classe di concorso, non dipendeva dalla disponibilità di un generico corso SSIS o TFA, ma da due specifiche circostanze, che non si potevano dar per scontate, ovvero in linea di diritto che nell’ambito di uno di questi corsi fosse stata attivata la specializzazione per la materia di interesse, e in linea di fatto che per l’iscrizione fossero disponibili posti per tutti gli aspiranti”.  D’altra parte “tale quadro non muta anche considerando che accanto ai percorsi abilitanti “ordinari” citati, l’ordinamento ne aveva previsti altri, ovvero i cd percorsi abilitanti speciali – PAS, che avevano la caratteristica comune di essere non aperti alla generalità degli aspiranti, ma di essere riservati a chi avesse già prestato servizio per un periodo minimo come docente non di ruolo, cd precario, presso le scuole statali o paritarie: in tal senso, ad esempio, la risalente O.M. 15 giugno 1999 n.153 e in seguito il D.M. 10 settembre 2010 n.249”. 

Diversamente ragionando, si giungerebbe a ritenere ammissibile un concorso riservato “aperto solo a determinati candidati, selezionati oltretutto in base a circostanze casuali, ovvero soltanto a coloro che avessero già prestato servizio nell’amministrazione e intrapreso un PAS, ovvero coloro che fossero riusciti a conseguire un diploma di SSIS o di TFA, risultato come si è visto non disponibile alla generalità dei laureati”.

Si precisa, al riguardo, che la presente azione, se, da un lato, potrebbe essere
considerata tardiva per l’impugnativa del bando concorsuale pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 16.2.2018, costituisce, ad avviso dello Studio legale, l’unico possibile rimedio per poter richiedere, laddove accolto, l’accesso alle prove concorsuali per coloro che non hanno avanzato ricorso precedentemente e che tuttavia, secondo la decisione del Consiglio di Stato, avrebbero dovuto essere ammessi.

[vc_text_separator title=”OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE” color=”sandy_brown” style=”shadow” border_width=”2″]
  • Ammissione dei ricorrenti alla procedura agevolata per il concorso scuola 2018
[vc_text_separator title=”TIPOLOGIA DI RICORRENTE” color=”orange” style=”shadow” border_width=”2″]

· Laureati, indipendentemente dall’anno di laurea, privi di abilitazione all’insegnamento;
· Diplomati ITP;
· Dottori di ricerca;
· Specializzati;
· Docenti afferenti alle classi di concorso istituite per la prima volta con il D.P.R. 19/2016;
· AFAM V.O.;
· Docenti abilitati all’estero dopo il 31/05/2017;
· Laureati ISEF.

[vc_text_separator title=”TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA” color=”vista_blue” style=”shadow” border_width=”2″]
  • COLLETTIVO: 150,00 €
  • INDIVIDUALE: 1.500,00 €
[vc_message]

CLICCA QUI PER SCARICARE LA MODULISTICA DI ADESIONE

LA SUINDICATA MODULISTICA ANDRÀ COMPILATA IN OGNI SUA PARTE ED INVIATA ALLO STUDIO LEGALE CON LE MODALITÀ NELLA STESSA INDICATE

[/vc_message]

[vc_text_separator title=”TERMINE DI ADESIONE” color=”mulled_wine” style=”shadow” border_width=”2″]

Il termine ultimo di adesione al ricorso 31/10/2018

[vc_text_separator title=”NORMATIVA E GIURISPRUDENZA” color=”mulled_wine” style=”shadow” border_width=”2″]

Il Consiglio di Stato con l’Ordinanza 5134/2018 ha statuito l’illegittimità della procedura concorsuale in questione poiché “al contrario di quanto la denominazione potrebbe far pensare, non è scontato che [le procedure abilitanti n.d.r.] siano state effettivamente disponibili alla generalità dei laureati che intendessero accedervi […] ”.  D’altra parte “tale quadro non muta anche considerando che accanto ai percorsi abilitanti “ordinari” citati, l’ordinamento ne aveva previsti altri, ovvero i cd percorsi abilitanti speciali – PAS, che avevano la caratteristica comune di essere non aperti alla generalità degli aspiranti, ma di essere riservati a chi avesse già prestato servizio per un periodo minimo come docente non di ruolo, cd precario, presso le scuole statali o paritarie: in tal senso, ad esempio, la risalente O.M. 15 giugno 1999 n.153 e in seguito il D.M. 10 settembre 2010 n.249”. 

Diversamente ragionando, si giungerebbe a ritenere ammissibile un concorso riservato “aperto solo a determinati candidati, selezionati oltretutto in base a circostanze casuali, ovvero soltanto a coloro che avessero già prestato servizio nell’amministrazione e intrapreso un PAS, ovvero coloro che fossero riusciti a conseguire un diploma di SSIS o di TFA, risultato come si è visto non disponibile alla generalità dei laureati”.

[vc_text_separator title=”AUTORITÀ ADITA” color=”mulled_wine” style=”shadow” border_width=”2″]

Autorità giudiziaria amministrativa

[vc_text_separator title=”TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA” color=”vista_blue” style=”shadow” border_width=”2″]
  • COLLETTIVO: 150,00 €
  • INDIVIDUALE: 1.500,00 €
[vc_message][/vc_message]

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo [email protected] o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Congedo straordinario per dottorato conseguito all’estero, cosa fare in caso di...

Il ministero dell’Istruzione ha di recente rigettato le istanze di congedo straordinario ex art. 2 della L....

Esame di maturità, come contestare la bocciatura

Sono ancora in corso di svolgimento i fatidici esami di maturità. In alcuni casi, l’esito di tali...

Gps, assunzioni anomale art. 59: al via il ricorso

Lo scorso anno, molti docenti sono stati assunti dalla I fascia delle Gps o dagli elenchi aggiuntivi...

Gps, inserimento in prima fascia con laurea e 24 cfu 

Alcuni docenti hanno acquisito il titolo di accesso alla classe di concorso conseguendo i 24 cfu. Tali...

Webinar Concorso scuola, nuova domanda contestata da Gardner!

Che i test del concorso ordinario scuola fossero pieni di domande errate ne avevamo ormai certezza, ma...

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!