Home Ricorso abilitazione forense - prova orale

Ricorso abilitazione forense – prova orale

RICORSO

Ricorso abilitazione forense – prova orale

Ricorso avverso il mancato conseguimento del titolo abilitativo nel caso di mancato sorteggio delle domande d’esame.

Infatti, grazie alle azioni proposte dallo Studio Legale Leone – Fell & Associati, negli scorsi anni si è consolidato un indirizzo giurisprudenziale con il quale è stato più volte dichiarato illegittimo, nelle fasi orali, il mancato preventivo sorteggio delle domande da rivolgere ai candidati.

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

Possono aderire al ricorso i soggetti che non hanno superato la fase orale dell’esame di abilitazione forense. Sarà cura dello staff legale valutare la fattibilità del ricorso dopo la lettura dei verbali.

GIURISPRUDENZA E NORMATIVA

Il predetto sorteggio trova la propria fonte, oltre che nella decisioni adottate dalla Commissione centrale, anche nell’art. 12 del D.P.R 487/1994 il quale prevede che le Commissioni esaminatrici, “immediatamente prima dell’inizio di ciascuna prova orale, determinano i quesiti da porre ai singoli candidati per ciascuna delle materie di esame. Tali quesiti sono proposti a ciascun candidato previa estrazione a sorte”.
Il fondamento del nuovo indirizzo giurisprudenziale è rintracciabile nel rispetto della trasparenza e della par condicio tra i candidati che prendono parte allo svolgimento delle procedure concorsuali.
Pertanto, le domande poste al candidato devono essere estratte a sorte sulla base di quesiti predeterminati, pena l’illegittimità della prova.

OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE

  • nuova prova d’esame orale davanti ad una nuova commissione.
  • conseguimento del titolo abilitativo

AUTORITÀ ADITA

Il Tar territorialmente competente verrà determinato con riguardo alla Corte d’appello nella quale il candidato ha sostenuto l’esame di abilitazione.

TERMINE DI ADESIONE

Il termine per proporre il ricorso è di 60 giorni (ricorso ordinario) o 120 giorni (ricorso straordinario) decorrenti dal giorno in cui il candidato ha ricevuto l’esito negativo dalla Corte d’Appello in cui ha svolto l’esame.

MODULI DI ADESIONE

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Esame avvocato, non rispettati i principi costituzionali ed europei

esame avvocato
L’esame di abilitazione forense è anacronistico ed eccessivamente complesso (tre prove scritte e un esame orale con sei materie di verifica), ma ancora più...

Abilitazione forense, giudizi contraddittori: esito contestabile

giudizi contraddittori
Se hai ottenuto sue idoneità su tre, puoi contestare l’esito dell’esame. Se i giudizi di inidoneità, ottenuto al termine delle prove previste al concorso...

Esame avvocato, l’abilitazione ai tempi del Covid

esame avvocato
L'epidemia da Covid-19 ha messo a dura prova tutti, dai singoli cittadini alle categorie professionali che a vario titolo sono state chiamate a dare...

Esame avvocato, Aipavv: “L’esame va riformato. Pronti a scendere in piazza!”

aipavv
Dopo aver puntato i riflettori sull’esame d’abilitazione forense, l’Aipavv, l’Associazione italiana avvocati ha scritto una lettera aperta al ministro Bonafede per chiedere un incontro...

Esame avvocato, analisi degli atti per contestare le inidoneità

Esame avvocato
L’esame di abilitazione forense è anacronistico, eccessivamente complesso (tre prove scritte e un esame orale con sei materie di verifica) e non rispettoso dei...