Home Concorsi Trasferimento – Scuole di specializzazioni, dal Miur arrivano le indicazioni

Trasferimento – Scuole di specializzazioni, dal Miur arrivano le indicazioni

Il Miur, con una recentissima circolare indirizzata ai Rettori delle Università italiane sedi di Scuole di Specializzazioni mediche (vedi qua il file), ha precisato che tutti gli Atenei che non hanno ottenuto l’accreditamento hanno l’obbligo di concedere i nulla osta, nonostante siano scaduti i termini per presentare regolare istanza. 
 
trasferimentoConsiderando che la procedura di accreditamento delle Scuole di Specializzazione si è conclusa nelle ultime settimane, gli specializzandi interessati al trasferimento non avrebbero potuto attivarsi prima. Pertanto, il Miur invita gli atenei ad accettare le domande di trasferimento per mancato accreditamento della Scuola di provenienza, anche oltre il termine previsto.
 
IL Miur inoltre precisa che gli Atenei che non hanno ottenuto l’accreditamento non potranno opporsi alla richiesta. 

Trasferimento – Scuole di specializzazioni non accreditata, cosa fare

Fermo restando la dovresti del provvedimento dell’Ateneo c.d. “in uscita”, lo specializzando che vuole trasferirsi deve dotarsi di un nulla osta dell’Ateneo c.d. “in entrata”.
 
Per poter procedere ad un’eventuale azione legale, che va avviata entro 60 giorni dal rigetto del nulla osta, occorre inoltrare via mail sia la richiesta formulata all’Ateneo “in uscita” con relativo provvedimento di rigetto che il nulla osta ottenuto dall’Ateneo “in entrata”.
Per qualsiasi informazione e per una consulenza gratuita della vostra pratica, inviate una mail a info@avvocatoleone.com o compilate il form Raccontaci il tuo caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 7 =