Home #IOINSEGNO Scuola: Accolto ricorso al Tar, primo ricorrente ammesso al concorso!

Scuola: Accolto ricorso al Tar, primo ricorrente ammesso al concorso!

Concorso Scuola, accolta l’istanza cautelare dello studio legale Leone.

Eravamo consapevoli della sussistenza delle illegittimità denunciate all’interno del bando di concorso Scuola (clicca qui per conoscere la campagna #IOINSEGNO) ma adesso siamo di fronte ad una certezza. Con grande orgoglio e soddisfazione, infatti, annunciamo che il Tar del Lazio (sezione Terza bis) ha accolto la nostra istanza cautelare monocratica relativa al ricorso contro il Miur (leggi qui il decreto di ammissione).
Tale provvedimento dei Giudici Amministrativi consente alla nostra ricorrente, già insegnante, facente parte della III fascia d’istituto, di prendere parte alla selezione e alle prove stesse, in attuazione della clausola di salvaguardia di cui al DM n. 460/1998 e del principio di favor partecipationis.
Concorso-Scuola renziCol provvedimento si aggiunge un tassello alla nostra ricostruzione secondo la quale molti di coloro che non sono in possesso di un titolo abilitativo ( leggi qui l’approfondimento) ed ambiscono a partecipare al concorso in esame possono ricorrere per vedere tutelate la proprie posizioni giuridiche.

Ricordiamo, peraltro, che chiunque volesse partecipare alla nostra azione legale potrà farlo cliccando qui e scaricando la modulistica relativa al ricorso.

Per avere informazioni sulla campagna #ioinsegno relativa al concorso scuola clicca qui. Leggi il manuale di sopravvivenza al concorso docenti 2016 e scopri le regole del concorso. Lo studio legale Leone ha, inoltre, deciso di schierarsi a fianco degli insegnanti e per tale motivo ha aperto un vero e proprio sportello interattivo dedicato alle segnalazioni del concorso docenti (clicca qui per accedere allo sportello segnalazioni del concorso scuola 2016).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 6 =