Home Concorsi Concorso Vice Ispettori Polizia, Tar Lazio: Udienze discusse, in attesa delle ordinanze

Concorso Vice Ispettori Polizia, Tar Lazio: Udienze discusse, in attesa delle ordinanze

tar-lazio_01Come scritto questa mattina sul nostro portale, oggi si sono svolte a Roma le udienze aventi ad oggetto l’ultimo concorso interno per il reclutamento di 1400 vice ispettori della Polizia di Stato. I ricorsi, patrocinati dagli avvocati Francesco Leone e Simona Fell, coinvolgono centinaia di concorrenti che, sin dalla conclusione della prova scritta, hanno evidenziato il verificarsi di parecchie problematiche. Come ricorderete, il nostro staff decise di promuovere il ricorso in virtù della totale assenza di controlli durante la prova e della possibilità di utilizzare smartphone e smartwatch.

Il tutto condito da una notevole disorganizzazione della selezione. Peraltro, grazie a quanto riportato dai nostri ricorrenti, abbiamo anche rilevato una correzione alquanto “veloce” degli elaborati, che come tempi si attesta sui sette minuti circa a compito. Un tempo piuttosto breve per l’analisi di un tema dal quale può dipendere il futuro di una persona. Come anticipatovi, gli Avvocati Leone e Fell oggi si sono recati a Roma, presso la sede del Tar Lazio. Le udienze sono state discusse, insistendo nella ricorrezione dei compiti. Adesso si attendono soltanto le ordinanze, che potrebbero arrivare già nelle prossime ore. ll Presidente Panzironi, insieme agli altri membri del Collegio giudicante, avrà l’opportunità di rendere giustizia a migliaia di poliziotti delusi dalla poca trasparenza del concorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 8 =