Concorsi, elevazione del limite d’età: ok del CdS anche per i militari

L’articolo 2049 del codice dell’ordinamento militare, che prevede un’elevazione del limite d’età per l’accesso ai concorsi sino a tre anni in relazione al servizio militare prestato, è applicabile non solo alle procedure concorsuali che riguardano gli impieghi civili ma anche a quelli militari. A stabilirlo una sentenza del Consiglio di Stato che ha rigettato l’appello del Ministero, confermando l’ammissione del ricorrente al concorso per l’arruolamento di complessivi 7.000 volontari in ferma prefissata di un anno nell’Esercito italiano.

Il ricorrente era stato escluso in quanto aveva superato il limite d’età prefissato a 25 anni, nonostante avesse svolto il servizio militare volontario per un anno e quindi richiedeva l’applicazione dell’elevazione del limite d’età.

L’art. 2049 “prevede espressamente che per la partecipazione a pubblici concorsi il limite massimo di età richiesto è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, per i cittadini che hanno prestato servizio militare”. L’esclusione era stata conseguentemente illegittima perché – scrivono i giudici – “adottata sulla base di una normativa di bando che deve necessariamente essere integrata dalla sopracitata norma imperativa che prevede l’innalzamento del limite di età per determinate categorie di candidati, tra cui va ricompreso il ricorrente che ha diritto per legge alla elevazione del limite di età di un anno, avendo svolto servizio militare volontario per detto periodo”.

A tale proposito, è stato anche precisato che “apparirebbe – ai fini della fruizione di una elevazione del limite di età per l’accesso – alquanto singolare sul piano logico che, per accedere agli impieghi civili, si desse rilievo utile al tempo trascorso in servizio di leva e, all’opposto, questo stesso tempo fosse di fatto sprecato per accedere invece ai ruoli militari”.

Pertanto, alla luce di questa sentenza, è possibile richiedere l’elevazione del limite d’età in base all’effettivo servizio prestato sia per gli impieghi civili che militari.

Se ritieni di essere stato escluso ingiustamente, contatta il nostro staff legale. Clicca su INIZIA e un nostro specialista ti contatterà!



13/05/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!