Home 800 assistenti giudiziari Concorso 800 assistenti giudiziari: il Ministero rettifica i punteggi dei candidati

Concorso 800 assistenti giudiziari: il Ministero rettifica i punteggi dei candidati

Concorso 800 assistenti giudiziari: dalle segnalazioni ricevute in queste ore, il Ministero della Giustizia sta procedendo alla rettifica dei punteggi per i candidati che hanno avuto somministrato questionari con domande tronche.

Concorso 800 assistenti giudiziari, la rettifica dei punteggi per diversi candidati

850_7_d_850Da questa mattina, all’interno delle aree riservate di ciascun candidato, i tecnici del Ministero stanno provvedendo a rettificare i punteggi di coloro che hanno avuto  dei questionari che presentavano delle anomalie. Si tratta delle c.d. domande tronche: tanti candidati, infatti, avrebbero avuto difficoltà a rispondere correttamente ai quesiti perché le domande erano incomplete e/o presentavano al loro interno degli errori nei simboli di punteggiatura.

Ricordiamo che la commissione d’esame è stata immediatamente investita dal problema e, con il decreto del 26 maggio, ha comunicato ai 4809 candidati che si troverebbero in tale situazione o di ripresentarsi ad una nuova prova, fissata per domani, o di considerare come abbuonate le risposte erronee o non date concernenti proprio i quesiti tronchi, ovvero contenenti degli errori di battitura.

Concorso 800 assistenti giudiziari, la rettifica dei punteggi in luogo della riconvocazione

Oggi, in ciascun profilo personale dei riconvocati, è apparso un messaggio che riportiamo nell’immagine qui a fianco.Schermata 2017-05-30 alle 13.39.45
Lo stesso messaggio ribadisce che, con l’avviso del 26 maggio sopra riportato, “in via di autotutela l’amministrazione ha istituito apposita sessione per il rinnovo della prova” a cui ogni riconvocato potrà partecipare.

Concorso 800 assistenti giudiziari, la rettifica dei punteggi è legittima?

In questo momento il nostro team legale sta vagliando tutte le segnalazioni ricevute al nostro sportello (clicca qui per inviare una segnalazione).

Fra queste, uno dei problemi che è stato messo in evidenza è che ad alcuni candidati sia stato rettificato il punteggio mentre a molti altri no, semplicemente perché non avevano nel proprio questionario domande tronche o con errori di battitura.

Ebbene, tale decisione è assolutamente discrezionale dal momento in cui moltissimi fra coloro che avevano sul proprio questionario una domanda tronca o un errore di battitura hanno nei fatti risposto, anche positivamente. Pertanto, sembra illogico assegnare un punteggio positivo anche a chi non ha risposto o ha risposto erroneamente. Ciò determina una palese disparità di trattamento rispetto, in particolare, a coloro che hanno punteggi molto alti.

Concorso 800 assistenti giudiziari, la riconvocazione è legittima?

Inoltre, a seguito delle segnalazioni, abbiamo effettuato dei controlli per stabilire se tutti candidati riconvocati il 31 maggio abbiano o meno subito un danno a causa della somministrazione di un questionario con domande tronche. Stando a quanto segnalato, infatti, tra i riconvocati ci sarebbero dei candidati che non avrebbero subito alcun malfunzionamento.

Anche ciò determina una palese disparità di trattamento rispetto a coloro che non sono stati riconvocati e, dunque, un motivo di ricorso.

Per aderire al ricorso scarica i moduli di adesione cliccando qui

Per rimanere aggiornato iscriviti al nostro gruppo facebook dedicato al concorso “800 Assistenti Giudiziari – RICORSO

Per informazioni contatta il nostro staff chiamando la linea telefonica dedicata (0917794561) o inviando una email a info@avvocatoleone.com.

Sarà possibile, inoltre, chiedere un appuntamento per incontrarci personalmente in una delle nostre 70 sedi dislocate su tutto il territorio italiano (vedi la sede più vicina a te).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


1 + 4 =