Home Senza categoria Concorso per 53 ispettori dei Vigili del Fuoco, illegittimo il limite d’età

Concorso per 53 ispettori dei Vigili del Fuoco, illegittimo il limite d’età

Pubblicato lo scorso 27 aprile il bando di concorso per l’assunzione di 53 ispettori informatici del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Tra i requisiti previsti, vi è anche il limite d’età fissato a 45 anni. Un limite ingiustificato e illegittimo, poiché la procedura è finalizzata all’assunzione di personale impiegato amministrativo, e non operativo sul campo.

Anche il Tar Lazio si è espresso a riguardo, ammettendo i ricorrenti che avevano superato il limite d’età alla partecipazione a un concorso equivalente a questo, confermando non solo la violazione della direttiva europea n. 2000/78/CE, nonché dell’art. 3 comma 6 della l. n. 127/1997 e 3 Cost., sotto il profilo del principio di non discriminazione, ma anche la non legittimità legata al ruolo.

“In particolare – scrivono i giudici – il limite di età nei concorsi pubblici potrebbe giustificarsi solo nei casi di particolari esigenze di sevizio attinenti alle attività operative dei corpi pubblici di polizia, o vigili del fuoco, in linea con quanto previsto dall’art. 3, comma 6 della L. n. 127/1997, ai sensi del quale eventuali deroghe al divieto di apporre un limite di età all’accesso alle cariche pubbliche possono essere dettate solo “da regolamenti delle singole amministrazioni connesse alla natura del servizio o ad oggettive necessità dell’amministrazione”.

D’altronde, sotto il profilo del diritto eurounitario, all’art. 6, direttiva 2000/78/CE, rubricato “Giustificazione delle disparità di trattamento collegate all’età” afferma che “gli Stati membri possono prevedere che le disparità di trattamento in ragione dell’età non costituiscano discriminazione laddove esse siano oggettivamente e ragionevolmente giustificate, nell’ambito del diritto nazionale, da una finalità legittima, compresi giustificati obiettivi di politica del lavoro, di mercato del lavoro e di formazione professionale, e i mezzi per il conseguimento di tale finalità siano appropriati e necessari”.

Pertanto, chiunque abbia superato i 45 anni di età e non abbia potuto inoltrare domanda di partecipazione al concorso, può inviare una mail a [email protected] per proporre ricorso e partecipare alla selezione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here