Concorso Roma, domanda errata: nostra vittoria al Tar!

Aveva partecipato al Concorso Roma, per 250 istruttori amministrativi, profilo CUIA/RM, ma non aveva raggiunto la soglia di idoneità per essere inserita in graduatoria. Ha contestato una domanda errata e i giudici del Tar hanno accolto il nostro ricorso e disposto l’ammissione della nostra ricorrente alla graduatoria di merito del concorso.

Alla prova scritta aveva raggiunto un punteggio pari a 20,40, insufficiente per raggiungere il secondo step del concorso. Una delle domande considerate errate e motivo di ricorso riguardava la legge sugli Enti locali e nessuna delle opzioni proposte poteva essere considerata corretta, neanche quella indicata dall’amministrazione come tale.

La domanda recitava: In base al testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267), art. 42, comma 2, lettera C, il Consiglio comunale ha competenza limitatamente ad una serie di atti fondamentali, salvo eccezioni nello stesso settore, tra cui:

  • A) Istituzione e ordinamento dei tributi, compresa la determinazione delle relative aliquote;
  • B) La stipulazione dei contratti;
  • C) L’adozione dei regolamenti sull’ordinamento dei servizi.

Secondo Roma Capitale, tra le possibili soluzioni, la risposta corretta sarebbe stata: “La stipulazione dei contratti”, atteso che, il Consiglio comunale è competente in ordine a “convenzioni tra i comuni e quelle tra i comuni e provincia, costituzione e modificazione di forme associative” e che “Le convenzioni (tra comuni e tra comune e provincia), così come le costituzioni e modificazioni di forme associative, infatti, altro non sono che contratti in senso proprio”.

“Ebbene – osserva il Collegio – tutte e tre le risposte fornite dal sistema siano erronee per contrarietà alla normativa richiamata nel quesito, non trovando nessuna di esse espressa menzione nel relativo disposto normativo, ivi inclusa quella arbitrariamente individuata come giusta dall’amministrazione”.

I giudici del Tar Lazio, con sentenza definitiva, accolgono il ricorso e dispongono l’annullamento del quesito con l’attribuzione del punteggio e obbligano l’amministrazione a procedere all’inserimento della ricorrente in graduatoria quale idonea.

Hai individuato una domanda errata in un concorso o un’altra irregolarità? Contatta il nostro staff legale. Clicca su INIZIA e compila il form per essere ricontattato dal nostro staff legale specializzato in concorsi!



17/05/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!