Home #IOINSEGNO Concorso scuola ordinario, prova preselettiva senza punteggio minimo

Concorso scuola ordinario, prova preselettiva senza punteggio minimo

concorso ordinarioNon ci sarà un punteggio minimo per superare la prova preselettiva del concorso scuola ordinario che ha come obiettivo l’abilitazione all’insegnamento. A confermare l’assenza di una soglia minima è lo stesso Miur che risponde così alle richieste dei sindacati.

La prova preselettiva ha infatti lo scopo di semplificare le procedure concorsuali che sono presenti nella direttiva n. 3/2018, non di selezionare un numero prestabilito di docenti della scuola d’infanzia e secondaria di I e II grado. Tale prova infatti non è obbligatoria ma sarà attivata solo se il numero di candidati sarà quattro volte superiore al numero di posti messi a concorso.

Potranno accedere alle successive fasi concorsuali un numero di concorrenti tre volte superiore ai posti messi a concorso per ciascuna regione e procedura.

Per ulteriori dubbi o comunicazioni con il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com. Per rimanere aggiornato iscriviti al nostro gruppo facebook “Scuola, Precariato e Concorsi”. 

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


5 + 5 =