Home Ricorsi Medicina MMG, vittoria al Tar: ammessi in via definitiva i ricorrenti abilitati dopo...

MMG, vittoria al Tar: ammessi in via definitiva i ricorrenti abilitati dopo la presentazione della domanda

Il Tar ha accolto le nostre tesi e ha ammesso senza riserva i nostri ricorrenti che nel 2016 avevano partecipato al concorso di Specializzazione in Medicina Generale della Regione Toscana. I ricorrenti avevano, infatti, ottenuto l’abilitazione prima dell’inizio del corso triennale di formazione, ma dopo la presentazione della domanda.

Il bando prevedeva però che il candidato dovesse essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione in Italia e dell’iscrizione all’albo dei medici chirurghi di un Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione al concorso.

I ricorrenti, essendosi laureati a marzo del 2016, hanno potuto conseguire l’abilitazione nella prima sessione utile di luglio 2016, in data antecedente a quella prevista per lo svolgimento del test di ammissione fissata per il 20 settembre, ma comunque successiva a quella di presentazione della domanda.

Per tali ragioni, il nostro staff legale ha ritenuto legittimo richiedere per tali ricorrenti l’ammissione al corso di specializzazione. Tesi che è stata confermata in via definitiva dai giudici del Tar che hanno ammesso i nostri ricorrenti a frequentare il corso di Specializzazione in Medicina generale, cancellando definitivamente la riserva.

In particolare, la sentenza ha ripreso il principio affermato dalla decisione del Consiglio di Stato sulla irragionevolezza della limitazione: “…la ratio di tale previsione regolamentare che appare condivisibile, è che i medici siano in possesso del titolo professionale quantomeno prima ch’essi si accingano a frequentare i pazienti nei rispettivi reparti di specializzazione (e quindi prima dell’inizio dei corsi) attesi gli evidenti riflessi che il possesso del titolo professionale riverbera sul piano della verifica della idoneità all’esercizio della professione, avuto anche riguardo ai delicati profili afferenti la loro responsabilità professionale”.

Per rimanere aggiornato iscriviti al nostro gruppo facebook Test Medicina – Manuale di Sopravvivenza

Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai, direttamente nella tua casella newsletterdi posta elettronica, notizie sulle nostre campagne legali in corso, informazioni utili su tasse e rimborsibanche e mutuidiritti dei consumatoriscuolasanità, oltre a informazioni dettagliate su bandi e concorsi pubblici, e molto altro ancora. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


6 + 3 =