Home Concorsi Ripam Coesione: il Tar ha accolto il ricorso e disposto l’ammissione alle...

Ripam Coesione: il Tar ha accolto il ricorso e disposto l’ammissione alle prove scritte

dentroCon ordinanza n. 4178 del 2015 il Tar del Lazio (Sezione Terza) ha accolto il ricorso proposto dal nostro studio avverso la graduatoria del concorso per 120 funzionari RIPAM Coesione, disponendo l‘ammissione dei ricorrenti alla successiva fase selettiva (prova scritta).

Con il ricorso in questione i ricorrenti lamentavano l’applicazione di un punteggio, necessario per accedere alla fase successiva del concorso, ingiustificatamente superiore rispetto a quanto disposto dal D.P.R n. 487/94 (normativa sui pubblici concorsi).

L’amministrazione, infatti, non ha tenuto conto di quanto stabilito dall’art. 7 del predetto D.P.R. che prevede una soglia minima di accesso (7/10 o equivalente) alle ulteriori fasi concorsuali. Principio che trova applicazione per tutti i concorsi banditi dalle Amministrazioni pubbliche.

I ricorrenti, nonostante avessero ottenuto un punteggio di gran lunga superiore a 7/10, non erano stati ammessi alle prove scritte, mentre l’Amministrazione aveva disposto l’ammissione alla successiva prova scritta soltanto di quei soggetti che avevano totalizzato alle prove preselettive un punteggio 56/60 (9,33/10) per la prima prova e 46,34/50 (9,26/10) per la seconda.

Oggi si riaprono i termini per l’adesione al ricorso, cui possono partecipare tutti coloro che hanno ottenuto almeno i seguenti punteggi nelle due prove preselettive:

Prima prova: 42/60

Seconda prova: 35/50

I moduli di adesione dovranno pervenire in studio entro il 26 ottobre 2015. 

Per scaricare i moduli di adesione clicca qui

Per leggere il provvedimento del Tar del Lazio, sezione terza, clicca qui

Per avere qualunque informazione scrivici nella sezione “Raccontaci il tuo caso

 

 

 

2 COMMENTI

  1. Salve, posso chiederLe che cosa intenda con:Trasferimento in Italia da ateneo estero?
    Sono iscritta ad un ateneo estero e vorrei trasferirmi in Italia.
    Non ottengo risposte dalle Università italiane.
    Vorrei capire a cosa si riferisca la frase summenzionata.
    Cordiali saluti
    Valeria Zincone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here