Home #IOINSEGNO Concorso Scuola, le istanze per le donne partorienti e per l’allattamento durante...

Concorso Scuola, le istanze per le donne partorienti e per l’allattamento durante il test

Scuola, docenti in dolce attesa o che dovete allattare il vostro bimbo: ricordate i vostri diritti e tutelatevi durante lo svolgimento della prova concorsuale.

tfa-e-concorso-scuola-novit-questa-settimanaIeri sono iniziate le prove del Concorsone Scuola 2016, con le prime polemiche (clicca qui per leggere l’articolo). Ricordiamo a tutte le donne, in gravidanza o che devono allattare che partecipano alla procedura selettiva, che possono presentare un’istanza volta al differimento della prova (le prime) o un trattamento personalizzato (le seconde) durante lo svolgimento del test. Già in passato il nostro studio ha seguito, con successo, il caso di una mamma che non aveva beneficiato della prevista pausa allattamento durante il test d’ammissione all’università. In quel caso, il Consiglio di Giustizia Amministrativa diede ragione alla nostra assistita che aveva chiesto il permesso di allattare la sua neonata durante l’esame. L’amministrazione, infatti, aveva negato alla mamma la possibilità di recarsi in bagno, sotto la sorveglianza di un commissario, per poter dare la poppata invitando, di contro, la stessa ad allattare in aula dinnanzi a tutti gli altri candidati.  L’accoglimento del nostro ricorso, e la conseguente ammissione della ricorrente al corso di laurea prescelto, ha avuto  notevole risonanza mediatica (clicca qui per leggere l’articolo) e oggi rappresenta un importante precedente giurisprudenziale. Anche per il Concorso Scuola la situazione potrebbe ripetersi. Per tale motivo, lo studio legale Leone ha predisposto due istanze ad hoc, scaricabili gratuitamente e da inoltrare al Miur e alla Commissione Concorso, al fine di far ottenere il trattamento personalizzato alle mamme che devono allattare e il differimento dello svolgimento della prova per le donne partorienti.

Clicca qui per scaricare l’ istanza per allattamento

Clicca qui per scaricare l’istanza partoriente

Per avere informazioni sulla campagna #ioinsegno relativa al concorso scuola clicca qui. Leggi il manuale di sopravvivenza al concorso docenti 2016 e scopri le regole del concorso.

Lo studio legale Leone ha, inoltre, deciso di schierarsi a fianco degli insegnanti e per tale motivo ha aperto un vero e proprio sportello interattivo dedicato alle segnalazioni del concorso docenti (clicca qui per accedere allo sportello segnalazioni del concorso scuola 2016).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 5 =