Home Abilitazioni Abilitati all’estero, cosa fare se non arriva la convalida dal Miur

Abilitati all’estero, cosa fare se non arriva la convalida dal Miur

itpVi siete abilitati all’estero e il Ministero non ha mai risposto alla vostra istanza di convalida? Superati i 120 giorni è possibile proporre ricorso per ottenere il riconoscimento del titolo abilitante ottenuto all’estero.

Il nostro studio legale si sta adoperando per garantire tutela a quanti debbano difendersi dal silenzio (equivalente a rifiuto) illegittimamente formatosi sulla propria istanza di convalida, già presentata da più di 120 giorni.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Possono aderire al ricorso tutti coloro che non hanno ottenuto una risposta all’istanza presentata all’amministrazione competente e volta ad ottenere l’emissione del decreto di riconoscimento del titolo conseguito all’estero per l’esercizio della professione corrispondente in Italia.

Per informazioni invia una mail a info@avvocatoleone.com o compila il form “Raccontaci il tuo caso“.

Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletterRiceverai, direttamente nella tua casella newsletterdi posta elettronica, notizie sulle nostre campagne legali, informazioni utili su tasse e rimborsibanche e mutuidiritti dei consumatoriscuolasanità, oltre a informazioni dettagliate su bandi e concorsi pubblici, e molto altro ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 4 =