Home comunicazioni Concorso per 1598 Allievi carabinieri. Non idonei, come contestare l’esclusione

Concorso per 1598 Allievi carabinieri. Non idonei, come contestare l’esclusione

Il ministero della Difesa ha indetto un concorso per titoli ed esami per il reclutamento di 1598 allievi carabinieri in ferma quadriennale, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 31 marzo.
I posti messi a concorso erano in una prima fase 1598, così ripartiti:

  • 900 posti: concorso per i VFP1
  • 386 posti: concorso per i VFP1 in congedo ma anche ai VFP4 attualmente in servizio oppure in congedo per la decorrenza dei termini della ferma
  • 280 posti: sezione del bando aperto ai civiliper i giovani fino ai 26 anni di età
  • 32 posti: concorso per i candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo

Concorso per 1598 Allievi carabinieri, aumento dei posti messi a concorso

Lo scorso 12 settembre, viene pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi l’avviso relativo all’aumento dei posti del concorso. Il numero dei posti passa da 1598 a 1868 e successivamente a 2727 unità, così ripartite:

  • da 900  a 1571 allievi carabinieri, riservato, ai VFP1 in servizio;
  • da 386 a 674 allievi carabinieri, riservato, ai VFP1 in congedo e ai VFP4 in servizio o in congedo;
  • da 280 a 450 allievi carabinieri, riservato ai cittadini che non abbiano superato il 26° anno di età, per il successivo impiego
  • 32 allievi carabinieri, riservato ai cittadini in possesso dell’attestato di bilinguismo

Concorso per 1598 Allievi carabinieri, le prove 

In questi giorni si stanno svolgendo le prove di efficienza fisica e gli accertamenti sanitari e attitudinali. Tali accertamenti hanno la durata di 4 giorni, terminati i quali la commissione procederà alla valutazione dei titoli.

Diversi candidati ci hanno contattato al fine di valutare la legittimità della loro esclusione dal concorso a causa della dichiarazione di inidoneità da parte della Commissione. I casi di esclusione possono essere diversi per ciascun candidato, potendo riguardare l’inidoneità alle prove fisiche o attitudinali.

Concorso per 1598 Allievi carabinieri, le prove fisiche

La fase concorsuale relativa alle prove di efficienza fisiche è infatti volta ad accertare il livello di preparazione atletica del candidato.
Non sempre, però, le valutazioni della commissione sugli accertamenti fisici sono compiuti in modo legittimo e, in determinati casi, è possibile proporre ricorso al TAR al fine di ottenere l’ammissione alla prova successiva.

Possono aderire al ricorso coloro che sono stati esclusi dal concorso a seguito del giudizio negativo della commissione per l’accertamento dei requisiti fisici, entro 60 giorni dal verbale di esclusione.

Per maggiori informazioni circa la possibilità di proporre ricorso e accedere alla successiva fase concorsuale clicca qui.

Concorso per 1598 Allievi carabinieri, le prove attitudinali

Le prove attitudinali sono dirette ad accertare l’attitudine del candidato allo svolgimento dei compiti connessi con l’attività che il potenziale vincitore dovrà svolgere.
Consistono in una serie di test, sia collettivi che individuali, e/o in un colloquio con una commissione. Il punteggio di idoneità o inidoneità riportato in tale accertamento è definitivo e comporta, in caso di inidoneità, l’esclusione del candidato.

Anche in questo caso le valutazioni della commissione sugli accertamenti attitudinali possono essere compiute in modo illegittimo e, in determinati casi, è possibile proporre ricorso al TAR al fine di ottenere l’ammissione alla prova successiva.

Possono aderire al ricorso coloro che sono stati esclusi dal concorso a seguito del giudizio negativo della commissione per l’accertamento dei requisiti psico-attitudinali, entro 60 giorni dal verbale di esclusione.

Per maggiori informazioni circa la possibilità di proporre ricorso e accedere alla successiva fase concorsuale clicca qui.

Per rimanere aggiornato iscriviti al nostro gruppo FB cliccando qui.

 

Per ricevere maggiori informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


1 + 1 =