Home Concorsi Concorso Banca d’Italia, riattivato ricorso per categorie A, B, C, D

Concorso Banca d’Italia, riattivato ricorso per categorie A, B, C, D

banca d'ItaliaNei mesi scorsi abbiamo denunciato l’illegittimità della previsione del bando di concorso indetto dalla Banca d’Italia per l’assunzione di 105 assistenti amministrativi e tecnici, divisi in diversi profili. Secondo il nostro staff legale è illegittimo il punteggio assegnato non solo a seconda del voto di laurea e diploma, ma anche in base all’anno di conseguimento.

Si tratta di un criterio di selezione illegittimo proprio perché non risponde ad alcuna logica selettiva. Per contrastare tale disparità di trattamento, abbiamo già depositato un primo ricorso collettivo con il quale abbiamo chiesto che i nostri ricorrenti, a seguito della riformulazione della graduatoria senza il requisito illegittimo, siano reinseriti nella corretta posizione e, qualora rientrino in una posizione utile, siano immediatamente convocati alla prova scritta.

Il Tar si è già espresso, per un caso analogo, chiedendo alle parti di integrare il contraddittorio al fine di esprimere la propria decisione. Questo adempimento può essere considerato un buon segno da parte del Collegio, ma per il responso finale del Giudice si dovrà attendere fino a novembre.

Vista l’apertura da parte dei giudici, abbiamo deciso di riattivatre un collettivo solo per le categoria A, B, C, D. I termini per aderire scadono il 2 ottobre.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per comunicare con il nostro staff legale, invia una mail a info@leonefell.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


6 + 9 =