Cerca

Concorso Educazione Motoria per 1740 posti, individuate domande errate

Educazione motoria concorso domande errate

Individuate domande errate nelle prove di concorso da 1740 posti di Educazione Motoria. Per avere maggiori informazioni, leggi l'articolo e contattaci.

Individuate domande errate

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha indetto il Concorso di Educazione Motoria rivolto ai docenti delle classi quarta e quinta della scuola primaria, per il reclutamento di 1740 posti disponibili nell’anno scolastico 2023/2024.

La procedura prevede lo svolgimento di una prova scritta e una orale. In particolare, la prova scritta si è svolta il 15 dicembre 2023 e solo il 7% sarebbe stato ammesso a quella successiva. Rimanendo così un vasto numero di posti vacanti!

Dopo aver reso noti i risultati della prova scritta, ci sono arrivate in Studio diverse segnalazioni riguardanti la presenza di domande errate e/o ambigue all’interno dei test. Il nostro team legale si è messo già a lavoro per procedere all’esame dei questionari e delle varie irregolarità.

In particolare, tra le diverse segnalazioni, sono state individuate le seguenti domande errate, che possono dunque essere contestate dai candidati, in quanto non consentono l’individuazione di un’unica risposta corretta:

1) Quale delle seguenti affermazioni NON riguarda l’approccio educativo dell’outdoor education?

  • Consente di apprendere grazie all’osservazione e ad esperienze in contesti reali;
  • Si contrappone alla diffusione dell’utilizzo delle risorse digitali;
  • Si focalizza sui contenuti delle proposte rispetto al setting;
  • Favorisce il miglioramento della qualità del sonno regolando il ritmo circadiano.

 2) Uno degli obiettivi di apprendimento dell’educazione fisica previsto nella sezione “Il gioco, lo sport, le regole e il fair play” delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia del primo ciclo di istruzione, emanate con DM n. 254/2012, è: 

  • vivere la vittoria con agonismo dimostrando contrarietà̀ nell’accettare la sconfitta;
  • saper utilizzare l’esperienza motoria acquisita per risolvere situazioni nuove o inusuali;
  • realizzare strategie di gioco e mettere in atto comportamenti collaborativi;
  • partecipare attivamente alle varie forme di gioco, anche quelle organizzate in forma di gara.

Come Studio Legale, abbiamo ottenuto molte vittorie proprio contestando proprio la presenza di domande errate in numerosi concorsi.

Siamo sempre pronti a tutelare i tuoi diritti! Compila il form per ricevere informazioni sulle nostre azioni a difesa dei tuoi diritti. Sarai ricontattato dal nostro staff legale specializzato!



31/01/2024

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!