Home comunicazioni Concorso per carabinieri, per il Tar è illegittimo il limite d’età: vittoria!

Concorso per carabinieri, per il Tar è illegittimo il limite d’età: vittoria!

Avevano superato il limite d’età previsto e non avrebbero potuto partecipare al concorso per il reclutamento di 3.581 allievi carabinieri in ferma quadriennale, ma il Tar Lazio ha accolto il ricorso e ammesso i nostri ricorrenti over 26 alla selezione.
Il bando, pubblicato lo scorso febbraio 2020, prevedeva infatti, all’art. 3, la non ammissione dei candidati che avevano superato il ventiseiesimo anno di età. I candidati, assistiti dai legali dello studio Leone-Fell & C., avevano così deciso di impugnare il bando e chiedere ai giudici amministrativi di essere ammessi alla selezione.
“Alla pubblicazione del bando – spiegano gli avvocati Francesco Leone, Simona Fell e Raimonda Riolo che hanno assistito i candidati oggi ammessi – avevamo rilevato un’illegittima disparità di trattamento rispetto alle diverse categorie di personale ammesse al concorso in questione (26 anni, rispetto ai 28 richiesti per chi aveva svolto il servizio di leva, ndr). Per questo motivo abbiamo deciso di proporre ricorso e permettere la partecipazione anche a chi non aveva espletato il servizio militare e aveva superato il limite d’età previsto. Qualora infatti la ratio del limite di età – precisano i legali – fosse da rinvenire nelpossesso di determinate capacità fisiche particolari, non avrebbe alcun senso il minore limite di età imposto per chi non ha prestato servizio militare.Forti delle numerose vittorie già ottenute in precedenti selezioni, eravamo certi che i giudici avrebbero accolto le nostre richieste e permesso a nostri ricorrenti di prendere parte al concorso”.
Per comunicazioni con il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


2 + 2 =