Home pensioni Ricalcolo pensione (art. 54), nostra vittoria per un brigadiere dei carabinieri

Ricalcolo pensione (art. 54), nostra vittoria per un brigadiere dei carabinieri

brigadiereUn brigadiere capo dei Carabinieri, andato in pensione nel 2018 con il sistema misto, non ritenendo corretto il calcolo della propria pensione aveva inoltrata l’istanza di ricalcolo, all’Inps,ì. Non ricevendo risposta, si è rivolto al nostro Studio legale per ottenere l’applicazione della giusta aliquotaLa Corte dei Conti della Lombardia ha accolto le nostre tesi e disposto il ricalcolo.

Nonostante il pieno diritto del ricorrente all’applicazione dell’aliquota al 44%, avendo maturato alla data del 31/12/1995 un’anzianità contributiva di oltre 17 anni, il suo trattamento pensionistico era stato liquidato dall’istituto previdenziale applicando l’aliquota spettante al personale civile con l’anzianità di 15 anni di servizio effettivo, pari al 35% della base pensionabile.

Il giudice ha accolto il ricorso dichiarando che  “L’art. 54 del d.P.R. n. 1092/1973, commi 1 e 2, com’è noto prevede per il personale militare dello Stato un regime pensionistico più favorevole rispetto a quello disciplinato per il personale civile dall’art. 44 dello stesso testo unico, stabilendo che “1. La pensione spettante al militare che abbia maturato almeno quindici anni e non più di venti anni di servizio utile è pari al 44 per cento della base pensionabile 2. La percentuale di cui sopra è aumentata di 1.80 per cento ogni anno di servizio utile oltre il ventesimo”.

Pertanto, la Corte dei Conti della Lombardia ha accolto il nostro ricorso e disposto il ricalcolo della pensione. Scrivono i giudici: “Va dunque accertato il diritto attoreo alla riliquidazione, con decorrenza dalla data del congedo, della propria pensione in godimento con applicazione, sulla quota calcolata con il sistema contributivo, dell’aliquota del 44% di cui all’art.54 del d.P.R. n.1092 del 1973, con corresponsione degli arretrati maggiorati di interessi nella misura legale e la rivalutazione 8 monetaria (quest’ultima limitatamente all’importo eventualmente eccedente quello dovuto per interessi), con decorrenza dalla data di scadenza di ciascun rateo e sino al pagamento“.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


4 + 2 =