Home Concorso DSGA, scorrimento della graduatoria idonei

Concorso DSGA, scorrimento della graduatoria idonei

SCORRIMENTO GRADUATORIA IDONEI

In alcune Regioni, tra cui Sicilia, Sardegna e Lombardia, il concorso DSGA si è già concluso e sono state pubblicate le graduatorie dei vincitori.

A differenza degli anni precedenti, gli idonei non sono stati inseriti in nessuna graduatoria e pur avendo superato tutte le prove di concorso, per conoscere la propria posizione,  sono costretti a presentare istanza di accesso agli atti alle competenti amministrazioni.

L’art. 9 del bando secondo prevede infatti che “All’esito delle procedure concorsuali i candidati sono collocati in una graduatoria regionale di merito, composta da un numero di soggetti pari, al massimo, ai posti messi a concorso regionalmente, il cui numero è determinato dal bando di cui all’articolo 10, compresa una quota di idonei pari al 20 per cento dei posti messi a bando per la singola regione, con arrotondamento all’unità superiore. I posti eventualmente residui sono messi a bando nella procedura concorsuale successiva”.

Tale clausola di fatto impedirebbe agli idonei di poter essere assunti nel triennio di validità della graduatoria, nel caso di ulteriori posti disponibili. Il bando infatti non tiene conto della modifica alla legge n. 205, del 27 dicembre 2017, che ha disposto con l’art. 1, comma 604, che “sino al termine di validità, le graduatorie di tutti i gradi di istruzione e di tutte le tipologie di posto sono utili per le immissioni in ruolo anche in deroga al limite percentuale di cui all’articolo 400, comma 15, del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado, di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, limitatamente a coloro che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando, fermo restando il diritto all’immissione in ruolo per i vincitori del concorso“.

Per tale ragione, il nostro staff legale ha attivato un ricorso a tutela degli idonei al fine di essere inseriti in graduatoria in previsione di eventuali scorrimenti per tutti i posti che si renderanno disponibili nel corso del triennio.

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

Possono aderire al ricorso tutti gli idonei che hanno superato tutte le fasi del concorso DSGA e non sono stati inseriti in nessuna graduatoria di merito.

AUTORITÀ ADITA

Tribunale amministrativo

TERMINE DI ADESIONE

20 agosto 2020

TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA

  • COLLETTIVO 500

LA MODULISTICA DOVRÀ ESSERE COMPILATA IN OGNI SUA PARTE E INVIATA ALLO STUDIO LEGALE, ANTICIPANDONE COPIA VIA MAIL

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@leonefell.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Diplomati magistrale, al via immissioni in ruolo con riserva

diplomati magistrale
I docenti diplomati magistrale inseriti in Gae con riserva, a seguito di provvedimenti cautelari, potranno essere assunti a tempo indeterminato “con riserva” per l’anno...

Errori nelle Graduatorie provinciali per le supplenze: al via il ricorso

graduatorie provinciali
Pubblicate le nuove Graduatorie provinciali per le supplenze. Tante le segnalazioni pervenute al nostro Studio per segnalare errori nelle graduatorie provinciali, errori che nella...

Vincolo quinquennale per i docenti neoassunti: al via il ricorso

vincolo quinquennale
Gli insegnanti assunti a partire da quest’anno dovranno restare nella scuola di titolarità per almeno cinque anni di servizio effettivo (vincolo quinquennale). Secondo il...

Dsga, nostra vittoria e ammissione alle prove orali

Vittoria per i nostri ricorrenti che hanno ottenuto la correzione della seconda prova del concorso per Dsga e l’eventuale ammissione alle prove orali. A...