Home Concorso Dirigenti scolastici - ricorso straordinario

Concorso Dirigenti scolastici – ricorso straordinario

RICORSO

Ricorso straordinario Concorso Dirigenti scolastici

Ricorso avverso l’annullamento della prova e in subordine ammissione alle prove orali del concorso pubblico per Dirigenti scolastici. Abbiamo riscontrato numerose illegittimità perpetrate dal Ministero durante lo svolgimento delle prove scritte. Tali illegittimità riguardano sia l’avere organizzato prove scritte in momenti diversi, agevolando così taluni concorrenti a discapito di altri, sia la mancata previa pubblicazione della griglia di valutazione. Inoltre, nel bando di concorso la soluzione del caso era prevista solo per la prova orale e non per lo scritto.

Il Tar si è appena pronunciato annullando l’intera prova. Si legge nella sentenza: “a seguito della riconosciuta fondatezza della doglianza che ha contestato la legittimità dell’operato della Commissione plenaria nella seduta in cui sono stati fissati i criteri di valutazione, con conseguente annullamento in toto della procedura concorsuale in questione“.

Pertanto, al ricorso andrà aggiunto anche questo motivo. Il Miur ha annunciato che farà appello avverso la Sentenza del Tar e il Consiglio di Stato potrebbe decidere di NON annullare tutto il concorso per bilanciare gli interessi e decidere di contro di ammettere solo i vincitori del ricorso con ripetizione delle prove. Continua, dunque, ad essere consigliabile proporre ricorso.

OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE

  • Ammissione dei ricorrenti alla successiva prova orale

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

I partecipanti che non hanno superato la prova

GRUPPO FACEBOOK PER AGGIORNAMENTI

Per ricevere gli aggiornamenti sulle novità della nostra campagna legale iscriviti al gruppo Facebook “Ricorso Concorso Dirigenti Scolastici“.
All’interno del gruppo sono presenti diversi membri dello staff legale che supportano quotidianamente i partecipanti al gruppo, rispondendo alle loro domande.

Clicca qui per iscriverti al gruppo Ricorso Concorso Dirigenti Scolastici

AUTORITÀ ADITA

  • Presidente della Repubblica

TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA

  • Ricorso Collettivo

Il costo di adesione è di 300,00 euro.
Tale quota include lo studio della posizione di ogni ricorrente e la richiesta di accesso agli atti, e può essere considerata quota di adesione per il ricorso collettivo o, in presenza di situazioni particolari, acconto per un eventuale ricorso individuale (il cui costo è di 1.500 euro, omnia).

TERMINE DI ADESIONE

21 luglio 2019

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Concorso straordinario scuola, partecipa al webinar gratuito martedì 20!

webinar
Mancano pochi giorni all'inizio delle prove del Concorso traordinario scuola secondaria. Dal 22 ottobre al 16 novembre prenderanno parte alla selezione 64mila insegnanti per...

Concorso straordinario scuola e quarantena Covid, scarica la diffida!

quarantena
Con l'aumento dei contagi, anche il numero di candidati costretti a rimanere a casa e saltare il Concorso straordinario scuola secondaria potrebbe ancora aumentare....

Concorso straordinario scuola, prova suppletiva per chi è in quarantena Covid

covid
Molti docenti saranno costretti, loro malgrado, a saltare le prove del Concorso straordinario scuola secondaria, in alcuni casi perché risultati positivi al Covid -19,...

Concorso straordinario scuola, nostra vittoria e ricorrente ammesso alle prove!

concorso scuola
Aveva prestato servizio presso scuole statali per tre anni, ma non aveva potuto presentare domanda per partecipare al Concorso straordinario scuola secondaria in quanto...

Vincolo quinquennale per i docenti neoassunti: la diffida

vincolo quinquennale
I docenti assunti a partire da quest’anno dovranno restare nella scuola di titolarità per almeno cinque anni di servizio effettivo (vincolo quinquennale). Secondo...