Home Ricorso per l'inserimento in GAE dei docenti ITP

Ricorso per l’inserimento in GAE dei docenti ITP

RICORSO

Ricorso per l’inserimento dei docenti ITP in GAE

 

Il diritto all’inserimento dei docenti ITP – quei docenti che hanno conseguito un diploma di scuola superiore presso gli Istituti Tecnici Professionali e per i quali non sono mai stati previsti percorsi abilitanti – nelle GAE, graduatorie da cui il MIUR attinge per la sottoscrizione di contratti a tempo indeterminato, è ormai stato sancito a diversi livelli, sia giudiziari che amministrativi.

I diversi Uffici provinciali, infatti, in ottemperanza alle numerose decisioni positive dei Giudici Amministrativi e del Lavoro, stanno procedendo ad inserire tali docenti nelle GAE.

Ciò in quanto il TAR ha confermato che ai Docenti ITP deve essere riconosciuto il valore abilitante del Diploma posseduto, poiché gli stessi sono stati impossibilitati a partecipare alle procedure abilitative speciali sinora bandite. Ed infatti, le disposizioni normative non appaiono aver mai istituito procedure abilitative ordinarie per tale categoria di insegnanti.

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

Tutti coloro che sono in possesso del diploma che, ai sensi della Tabella B del D.P.R. 19/2016, costituisce titolo d’accesso alla classe di concorso di insegnante tecnico-pratico (c.d. ITP)

NORMATIVA E GIURISPRUDENZA

NORMATIVA

Il Decreto di aggiornamento delle GAE, D.M. 400/2017, contrasta, nella parte in cui ammette a partecipare alla tale procedura esclusivamente i candidati in possesso del titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito entro la data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione, quanto ai docenti ITP, impossibilitati a partecipare alle procedure abilitative speciali sinora bandite, con le disposizioni normative che, all’opposto, non appaiono aver mai istituito procedure abilitative ordinarie per tale categoria di insegnanti (cfr. art. 402, d. lgs. n. 297/1994, art. 10, d.m. n. 249/2010 e art. 3, comma 2, d.p.r. n. 29/2016);

GIURISPRUDENZA

La Giurisprudenza sia amministrativa sia ordinaria ha, in diverse occasioni ed anche di recente, accolto i ricorsi di coloro i quali, ritenendo fondata la censura con cui gli stessi avevano lamentato il mancato inserimento dei docenti itp nelle GAE.

AUTORITÀ ADITA

Autorità Giudiziaria

TERMINE DI ADESIONE

Il termine ultimo di adesione al ricorso è il 30 dicembre

TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA

RICORSO 

  • – Individuale: 1.500,00 € (oltre contributo)
  • – Collettivo: 200 € al raggiungimento di 10 ricorrenti

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Diplomati magistrale, al via immissioni in ruolo con riserva

diplomati magistrale
I docenti diplomati magistrale inseriti in Gae con riserva, a seguito di provvedimenti cautelari, potranno essere assunti a tempo indeterminato “con riserva” per l’anno...

Errori nelle Graduatorie provinciali per le supplenze: al via il ricorso

graduatorie provinciali
Pubblicate le nuove Graduatorie provinciali per le supplenze. Tante le segnalazioni pervenute al nostro Studio per segnalare errori nelle graduatorie provinciali, errori che nella...

Vincolo quinquennale per i docenti neoassunti: al via il ricorso

vincolo quinquennale
Gli insegnanti assunti a partire da quest’anno dovranno restare nella scuola di titolarità per almeno cinque anni di servizio effettivo (vincolo quinquennale). Secondo il...

Dsga, nostra vittoria e ammissione alle prove orali

Vittoria per i nostri ricorrenti che hanno ottenuto la correzione della seconda prova del concorso per Dsga e l’eventuale ammissione alle prove orali. A...