Home Concorsi RIPAM 2.329 Ministero della Giustizia: individuate domande errate

RIPAM 2.329 Ministero della Giustizia: individuate domande errate

Negli ultimi giorni, il nostro Studio legale ha ricevuto molte segnalazioni di domande errate o fuorvianti nella prova scritta del concorso Ripam per 2.329 funzionari al Ministero della Giustizia. Tutti i quesiti segnalati passano al vaglio del nostro team di esperti e una volta accertata l’erroneità dei quesiti sarà possibile contestarli per ottenere l’aggiornamento del punteggio.

Al momento, il nostro staff legale ritiene che sia contestabile il seguente quesito:

Che cosa è un Trojan Horse?

  1. un sito web
  2. un virus
  3. un programma

Tale domanda, infatti, presenta più di una risposta corretta. Se il concorrente intende contestare una domanda che presenta più risposte parimenti corrette, potrà proporre ricorso solo se ha barrato la (seconda) risposta che si reputa corretta. In questo caso si chiede al TAR di rettificare in aumento il voto ottenuto, attribuendo il punteggio pieno per la domanda contestata, neutralizzando anche la decurtazione di punteggio subita, ovvero +0,65, o +0,5 in caso di risposta non data.

Una volta confermata la contestabilità del quesito, sarà possibile proporre ricorso al Tar e ottenere l’aggiornamento del punteggio e l’ammissione alle successive fasi del concorso.

A chi è rivolto il ricorso

Possono aderire al ricorso tutti coloro che hanno partecipato al Concorso e hanno individuato domande errate o fuorvianti nel proprio test e che, contestandole, raggiungono la soglia limite prevista da bando per il superamento della prova preselettiva e la contestuale ammissione alle successive prove del concorso.

La prova preselettiva si intende superata se saranno stati raggiunti i seguenti punteggi minimi:
14/20 per la prima parte della prova;
3,5/5 per la seconda parte della prova;
3,5/5 per la terza parte della prova.

Per segnalare domande errate invia una mail a [email protected]

Per maggiori informazioni sul ricorso o per le latre illegitiimità riscontarte al concorso Ripam 2.329 funzionari del Ministero di giustizia clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here