Home Ricorsi Scuola Romania, vittoria al Consiglio di Stato anche per il Sostegno!

Romania, vittoria al Consiglio di Stato anche per il Sostegno!

Il titolo di specializzazione sul sostegno conseguito in Romania è valido e può essere riconosciuto dal Ministero. A stabilirlo una sentenza del Consiglio di Stato che ha accolto il nostro ricorso e obbligato il Miur a riesaminare la posizione dei nostri ricorrenti per il riconoscimento in Italia, nel rispetto dei criteri già dettati in tema di abilitazione all’insegnamento.

La direttiva europea 2005/36 CE impone infatti di riconoscere in modo automatico i titoli di formazione rilasciati da uno Stato membro al termine di percorsi formativi simili  e che la durata, il livello e la qualità delle formazioni a tempo parziale non siano inferiori a quelle della formazione continua a tempo pieno.  

I giudici non solo contestano il difetto di motivazione dei decreti del MIUR con riferimento ai dinieghi, ma obbliga il ministero dell’Istruzione a comparare nel merito il titolo conseguito in Romania, con il sistema italiano del sostegno. Risulta in tal modo “necessario il riesame della posizione degli appellanti in sede sostanziale, nella fase di riedizione del potere – scrivono i giudici – nel rispetto dei criteri conformativi dettati con la presente sentenza”.

Con questa vittoria si conferma definitivamente la validità del percorso di specializzazione sul sostegno conseguito in Romania!

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per comunicare con il nostro staff legale invia una mail a [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here