SSM, illegittima l’esclusione dei laureati dopo il 15 luglio

Come già accaduto nell’ultimo concorso per Medicina Generale MMG, anche alla selezione per i Corsi di Specializzazione medica SSM 2021/22 sono stati illegittimamente esclusi i laureati che non conseguiranno il titolo prima delle prove. Come prescrive il bando appena pubblicato, tra i requisiti per poter partecipare al concorso è richiesto di conseguire obbligatoriamente la laurea entro il 15 luglio 2022.  Mentre l’abilitazione all’esercizio della professione, in maniera del tutto illogica, può essere conseguita entro il 1 novembre. Per il nostro staff si tratta dunque di un’esclusione illegittima!

Il Ministero ha evidentemente dimenticato che, dopo la riforma, la laurea è diventata abilitante e quindi chi si laurea dopo il 15 luglio avrà tutti i requisiti richiesti prima dello svolgimento della prova.

Consigliamo a tutti coloro che prevedono di laurearsi a fine luglio di presentare la domanda e proporre ricorso per partecipare alla prova che si terrà il prossimo 26 luglio

Noi dello Studio Legale Leone-Fell & C. siamo sempre stati a fianco degli studenti e dei giovani medici in formazione, tutelando il loro diritto a specializzarsi e cercando di combattere le illegittimità di un sistema che da anni appare assolutamente mal progettato e mal strutturato.

Già in passato il nostro Studio legale ha affrontato la questione e ottenuto l’ammissione dei nostri ricorrenti al test d’ammissione per MMG!

Abbiamo già vinto!

Prima che la laurea divenisse abilitante, il bando escludeva dalla partecipazione i medici che alla data di presentazione della domanda non avevano ottenuto ancora l’abilitazione, anche se essa sarebbe stata conseguita antecedentemente alla data di svolgimento del concorso. Grazie alle nostre azioni, il Ministero ha apportato una modifica, consentendo la partecipazione a tutti coloro che ottengono l’abilitazione, prima dell’inizio dei Corsi.

Scrivono infatti i giudici: “quanto al fumus boni iuri, sembra doversi individuare nella normativa emergenziale un favor per la più rapida immissione di medici, proprio al  fine di fronteggiare la situazione epidemiologica; in particolare, la predetta normativa appare rivolta a far coincidere il titolo abilitante con il conseguimento della laurea”.

Ebbene, tale ragionamento vale anche per le Specializzazione mediche!

Laureati dopo il 15 luglio, al via il ricorso

Alla luce delle nostre precedenti vittorie, il nostro staff legale ritiene che, essendo la laurea abilitante, l’esclusione dei candidati laureati dopo la scadenza del termine di presentazione delle domande sia illegittima. Pertanto, anche coloro che alla data di presentazione della domanda non abbiano conseguito il titolo di studi, ma che lo otterranno prima dello svolgimento della prova, hanno il diritto di partecipare alla selezione.

Per maggiori informazioni sul ricorso, clicca su INIZIA e un nostro specialista ti ricontatterà!



08/06/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!