Home Concorsi Vittoria: docente assegnato nella sede spettante in base alla graduatoria!

Vittoria: docente assegnato nella sede spettante in base alla graduatoria!

graduatoriaAveva vinto un concorso nel 2012 e ottenuto l’assegnazione a seguito del riconoscimento da parte del Consiglio di Stato dell’illegittima esclusione dalla selezione, avvenuta però a distanza di quattro anni dalla pubblicazione della graduatoria del 2014. Ottenuto il reinserimento in graduatoria e risultando vincitore, il docente però si era visto riconosciuto il diritto di assegnazione del posto sulla base dei posti disponibili nel 2018. Non ritenendo corretta la decisione dell’amministrazione, si è rivolto al nostro Studio per ottenere l’assunzione sul posto legittimamente spettante sulla base dell’ordine della graduatoria del 2014 e con retrodatazione giuridica ed economica.

Il giudice del lavoro ha accolto le nostre tesi e disposto l’assunzione sulla base dei posti disponibili all’epoca della vittoria del concorso, con retrodatazione giuridica e risarcimento del danno. Nel 2014 infatti vi erano molti posti disponibili, nel 2018 invece i posti erano notevolmente ridotti, poiché nel 2015 era stato predisposto un piano straordinario di assunzioni.

Oltre all’essagnazione legittima, il nostro staff legale è riuscito a ottenere il risarcimento del danno. Alla luce di tale vittoria, chiunque si trovi in una situazione simile, può aderire al ricorso e ottenere la corretta assegnazione.

Per maggiori informazioni e aderire al ricorso clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 5 =