Home comunicazioni Ricorso per 130 commissari, prorogati i termini di adesione

Ricorso per 130 commissari, prorogati i termini di adesione

Prorogati i termini di adesione ai ricorsi avverso il limite d’età e l’esclusione di alcuni titoli di studio del concorso per 130 commissari di polizia. E’ dunque possibile aderire fino al 16 maggio.

Secondo il nostro Studio legale, si rileva un’illegittima disparità di trattamento rispetto alle diverse categorie di personale ammesse al concorso in questione. Se per i civili il limite d’età è di 30 anni non compiuti, gli appartenenti all’amministrazione civile dell’Interno sono ammessi sino ai 35 anni non compiuti.

Qualora infatti la ratio del limite di età fosse da rinvenire nel possesso di determinate capacità fisiche particolari, non avrebbe alcun senso il minore limite di età imposto per i civili. Pertanto possono aderire tutti coloro che sono in possesso degli altri requisiti richiesti e hanno 35 anni non compiuti.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso 130 commissari di Polizia – limite d’età – clicca qui

Inoltre, poiché la riforma legislativa reca un criterio eccessivamente stringente per l’accesso alla qualifica di commissario, escludendo dal concorso soggetti che posseggono una formazione omogenea a quella richiesta per l’esercizio della funzione cui aspirano, abbiamo deciso di proporre ricorso e consentire la partecipazione anche a coloro che hanno conseguito un laurea non prevista da bando ma attinente al ruolo. 

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso 130 commissari di Polizia – lauree escluse – clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here